Novità

pubblicato il 4 agosto 2014

Indian Scout 2015

A sorpresa la Casa americana presenta la sua anti-Sportster con motore raffreddato a liquido e telaio alluminio

Indian Scout 2015
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Indian Scout 2015 - anteprima 1
  • Indian Scout 2015 - anteprima 2
  • Indian Scout 2015 - anteprima 3
  • Indian Scout 2015 - anteprima 4
  • Indian Scout 2015 - anteprima 5
  • Indian Scout 2015 - anteprima 6

Indian ha presentato a sorpresa Durante il grande raduno di Sturgis la moto che potrebbe rappresentare il modello dei grandi numeri della rinata azienda. Si chiama Scout, un nome storico per il brand di Springfield, e porta sul mercato un inedito bicilindrico raffreddato a liquido e un obbiettivo ambizioso: sfidare la Harley-Davidson Sportster

Si tratta in fatti del modello entry level del listino, realizzato su un progetto meccanico e ciclistico completamente inedito e da linee accattivanti ma classiche. La personalità di questa moto si nota grazie ai parafanghi avvolgenti e al serbatoio allungato che abbassa la linea. Le gomme panciute danno un look bobber e nel complesso l'estetica è molto essenziale

Il motore è l'unico elemento che potrebbe far storcere il naso ai puristi, trattandosi appunto di un bicilindrico a V di 60° raffreddato a liquido quindi privo di alette e dal look poco "americano". La cilindrata è di 1.133 cc e la distribuzione è a iniezione elettronica con 4 valvole comandate da un sistema di doppio albero a camme in testa. Cambio a 6 marce e trasmissione a cinghia la rendono adatta anche alle lunghe distanze. La potenza espressa è di 101,4 CV a 8.100 g/min (decisamente alti per una custom!) e la coppia di 98 Nm a 5.900 g/min bastano per spostare agilmente i 244 kg della moto

Ciclisticamente troviamo uno schema classico ma realizzato con tecnologia moderna. Il telaio è in alluminio con un ampio trave centrale e piastre laterali, La forcella telescopica da 41mm ha un'escursione da moto naked e i due ammortizzatori posteriori sostengono un forcellone in alluminio dalla forma classica. Due freni a disco con ABS rallentano i cerchi da 16". Le colorazioni sono Thunder Black, Indian Red, Silver Smoke e Thunder Black smoke. Costerà in usa 10.990 dollari, un prezzo in linea con la concorrente di punta, la Sportster 1200. Quando arriverà in Italia potrebbe avere un prezzo attorno ai 12-13.000 euro.

Autore: Redazione

Tag: Novità , cruiser , anticipazioni , custom


Top