La casa di Iwata amplia la sua gamma di mezzi a tre ruote con lo scooter medio che mancava

Già visto al Salone di Tokyo, Yamaha Tricity 300 sbarca ad EICMA 2019 e allarga l’offerta della Casa dei tre diapason legata ai veicoli triruote. Dopo il Tricity 125 e la Niken, per il 2020 la novità Leaning Multi Wheel di Yamaha è il Tricity 300.

Facile e pensato per gli automobilisti

Yamaha Tricity 300 sposa la filosofia della mobilità più comoda e sicura possibile, e come altri triruote si può guidare con la patente B. La praticità è assicurata dal sistema di sospensione/sterzo LMW-Ackerman, con parallelogramma e sospensione anteriore cantilever, capace di offrire una guida agile e sicura.

Il sistema di sterzo LMW, insieme all’angolo di sterzo di 72° contraddistingue il Tricity 300 facile e maneggevole, mentre l’ampia carreggiata da 470 mm e l’interasse da 1.590 mm, insieme al sistema Tilt Lock Assist, che tiene in equilibrio il veicolo, lo rendono stabile e permettono di non dover poggiare i piedi a terra durante le soste, facilitando anche parcheggi e inserimento del cavalletto centrale.

Il motore

A spingere il nuovo triruota di Iwata c’è il monocilindrico 4 tempi SOHC 4 valvole Blue Core, già conosciuto su X-MAX 300. Raffreddato a liquido, questo motore utilizza un sistema di lubrificazione a carter semi-secco utilizzato anche sulle moto Yamaha MotoGP e adotta setting dedicati per la mappatura dell’iniezione.

Tecnologico e sicuro

Oltre al Tilt Lock Assist Yamaha Tricity 300 può contare sul Traction Control System, sulla frenata combinata Unified Braking System e sull’ABS a due canali. Non manca il freno di stazionamento per avere il massimo della tranquillità durante soste e fermate in salita.

Sul cruscotto invece si trova una strumentazione LCD che comprende tachimetro digitale, un
contagiri a barre, un orologio, un odometro, un contachilometri e altri messaggi.

Agli angoli del quadrante si trovano le spie che indicano l'ABS, lo stato del sistema Tilt Lock Assist, il
TCS e la temperatura ambiente.

Fotogallery: Yamaha Tricity 300

Capiente e all-seasons

Pensato per chi si muove in città e per i commuters, il Tricity 300 fa del comfort e della praticità uno dei suoi punti forti. Il peso è il minore della sua categoria, ma la capienza assicura posto per 2 caschi integrali, e il vano è dotato di illuminazione LED. Non mancano gli accessori per utilizzare lo scooter 365 giorni l’anno: dal coprigambe ai coprimani, passando per portapacchi, schermi e supporti GPS.