Novità

pubblicato il 21 gennaio 2011

Harley-Davidson Softail Blackline 2011

Look essenziale e dettagli inediti per la novità di Milwaukee

Harley-Davidson Softail Blackline 2011
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Harley-Davidson Softail Blackline 2011 - anteprima 1
  • Harley-Davidson Softail Blackline 2011 - anteprima 2
  • Harley-Davidson Softail Blackline 2011 - anteprima 3
  • Harley-Davidson Softail Blackline 2011 - anteprima 4
  • Harley-Davidson Softail Blackline 2011 - anteprima 5
  • Harley-Davidson Softail Blackline 2011 - anteprima 6

Mentre al Motor Bike Expo 2011 gli appassionati di custom e chopper affollano i padiglioni di Verona Fiere toccando con mano le numerose proposte e personalizzazioni presenti, la Casa di Milwaukee fa sognare i numerosissimi seguaci direttamente dagli USA, dallo Stato del Wisconsin, proponendo un nuovo modello per la gamma 2011.

Questa inedita proposta Blackline è un Softail essenziale, con uno stile che si caratterizza per dettagli estetici volutamente grezzi e da rifiniture artigianali. Nel dettaglio il parafango posteriore è compatto, di tipo "Bobbed" con gruppo ottico integrato; le spie di controllo e il tachimetro (analogico con display LCD integrato che include la spia della riserva carburante) sono invece incastonati in basso, alla base del manubrio Split Drag, praticamente sulla forcella FX che vanta piastre di sterzo verniciate a polvere di colore nero, la stessa tinta dei foderi. Altra peculiarità di questa Blackline è il serbatoio che, oltre ad avere una capacità di 18,9 litri, si caratterizza per un look liscio sul lato sinistro e da un tappo serbatoio a profilo ribassato sul lato destro. I cerchi sono a raggi con bordi neri, da 21 pollici all’anteriore e 16 al posteriore con pneumatici Dunlop D402, con misure MH90-21 davanti e MU85B16 dietro.

Il Big Twin (un Twin Cam 96), che eroga una coppia massima di 125 Nm. a 3250 giri/min, in questo caso è verniciato in nero e cromo, ed è incastonato rigidamente in un telaio che utilizza un sistema di controllo della sospensione posteriore che è caratterizzato da un gruppo molla-ammortizzatore montato in posizione orizzontale lungo i tubi del telaio posti sotto il gruppo motore, nascosti alla vista. Il cambio è di tipo Cruise Drive a sei marce e i comandi a pedale avanzati in metallo lucidato.

Autore: Redazione

Tag: Novità


Top