Novità

pubblicato il 2 settembre 2016

Kawasaki Ninja ZX-10R 2017

Non cambia di una virgola, ma ha nuove colorazioni con un elegante bianco e un classico verde

Kawasaki Ninja ZX-10R 2017

Kawasaki ha già rinnovato in modo sostanziale la sua ZX-10R nel 2016, per questo preferisce proseguire senza rivoluzioni e per il 2017 si limiterà ad aggiornare l'estetica con nuove colorazioni. La sostanza non varia e sarà ancora uno dei punti di riferimento per chi vuol correre in pista. La Ninja, dopotutto, è la derivata di serie più vincente degli ultimi anni e i nuovi aggiornamenti sulla versione di serie l'hanno riportata a livello della concorrenza.

La sostanza non cambia...

Per tornare al passo delle più vendute supersportive della categoria, nel 2016 è stato usato un telaio più rigido, c'è una particolarissima forcella con steli pressurizzati Showa, mono posteriore Showa con camere separate e nuovi freni Brembo al posto dei Tokico. 
L'elettronica consta di un nuovo hardware e di gestione software ottimizzata, ripresa da quella della H2, a sua volta sviluppata da quella usata nel mondiale Superbike. La nuova piattaforma inerziale sfrutta al meglio tre mappature del motore, tre settaggi del controllo di trazione, antiwheeling e launch control. Potenza dichiarata di 209 CV (con airbox in pressione) a 13.000 g/min e 113 Nm a 11.500 /min di coppia. Il peso con tutti i liquidi è di 206 kg.

... ma i colori si

Con largo anticipo rispetto ai saloni autunnali, vediamo una versione 2017 con due colorazioni: Pearl Blizzard White/ Metallic Flat Raw Titanium totalmente inedita e Lime Green/ Ebony “KRT Edition" che riprende le grafiche della moto guidata da Jonathan Rea e Tom Sykes nel campionato mondiale Superbike. Vedremo questi aggiornamenti a fine anno nelle concessionarie.

Autore: Redazione

Tag: Novità , anticipazioni


Top