Sport

pubblicato il 18 febbraio 2014

Superbike 2014 Test a Phillip Island Day 2: Sykes non perdona

Il Campione del Mondo mette tutti in riga. Sempre consistenti le Suzuki

Superbike 2014 Test a Phillip Island Day 2: Sykes non perdona

Nella seconda giornata di test a Phillip Island è stato Tom Sykes con la sua Kawasaki ZX-10R a far registrare il miglior tempo, grazie a un eccellente 1'30"239. DIetro di lui le due Suzuki di Eugene Laverty ed Alex Lowes.

In netto miglioramento è anche Marco Melandri, che con la sua Aprilia RSV4 è in quarta posizione grazie al giusto setting individuato per la moto, mentre dietro troviamo un altro italiano, Davide Giugliano, che con la sua Ducati 1199 Panigale si posizione quinto, davanti all'altra Kawasaki di Loris Baz, scivolato in mattinata.

La classifica provvisoria prosegue poi con Sylvain Guintoli e le due Honda di Leon Haslam e Jonathan Rea, tallonate dalla Ducati di Chaz Davies. Sempre parlando di Ducati, tra le EVO, troviamo Nicolò Canepa del Team Althea che chiude 11esimo.

Non sono però mancati gli infortuni in questi giorni, che hanno costretto molti piloti a qualche check-up medico: Peter Sebestyen è ancora reduce dall'infortunio alla spalla sinistra; Sylvain Barrier è stato vittima di una microfrattura pelvica come del resto per Luca Scassa, che però venerdì proverà a salire in sella alla sua Kawasaki; Jeremy Guarnoni si è invece lussato una spalla.

LA CLASSIFICA
18/02/2014 - Prima giornata di test collettivi

1. Tom Sykes - Kawasaki Racing Team - Kawasaki ZX-10R - Kawasaki ZX-10R - 1'30"239
2. Eugene Laverty - Voltcom Crescent Suzuki - Suzuki GSX-R 1000 - 1'30"513
3. Alex Lowes - Voltcom Crescent Suzuki - Suzuki GSX-R 1000 - 1'30"528
4. Marco Melandri - Aprilia Racing Team - Aprilia RSV4 Factory - 1'30"579
5. Davide Giugliano - Ducati Superbike Team - Ducati 1199 Panigale R - 1'30"644
6. Loris Baz - Kawasaki Racing Team - Kawasaki ZX-10R - 1'30"757
7. Sylvain Guintoli - Aprilia Racing Team - Aprilia RSV4 Factory - 1'30"766
8. Leon Haslam - Pata Honda World Superbike Team - Honda CBR 1000RR SP - 1'30"798
9. Jonathan Rea - Pata Honda World Superbike Team - Honda CBR 1000RR SP - 1'30"813
10. Chaz Davies - Ducati Superbike Team - Ducati 1199 Panigale R - 1'31"087
11. Niccolò Canepa - Althea Racing - Ducati 1199 Panigale R - 1'31"373 (EVO)
12. Toni Elias - Red Devils Roma - Aprilia RSV4 Factory - 1'31"441
13. David Salom - Kawasaki Racing Team - Kawasaki ZX-10R - 1'32"008 (EVO)
14. Fabien Foret - MAHI Racing Team India - Kawasaki ZX-10R - 1'32"780 (EVO)
15. Claudio Corti - MV Agusta Reparto Corse Yakhnich Motorsport - MV Agusta F4 RR - 1'32"858
16. Sheridan Morais - IRON BRAIN Kawasaki SBK Team - Kawasaki ZX-10R - 1'32"895 (EVO)
17. Jeremy Guarnoni - MRS Kawasaki - Kawasaki ZX-10R - 1'32"897 (EVO)
18. Sylvain Barrier - BMW Motorrad Italia Superbike Team - BMW S1000RR - 1'32"997 (EVO)
19. Alessandro Andreozzi - Team Pedercini Racing - Kawasaki ZX-10R - 1'33"960 (EVO)
20. Luca Scassa - Team Pedercini Racing - Kawasaki ZX-10R - 1'33"960 (EVO)
21. Michel Fabrizio - IRON BRAIN Kawasaki SBK Team - Kawasaki ZX-10R - 1'34"314 (EVO)
22. Imre Toth - BMW Team Toth - BMW S1000RR - 1'34"750
23. Geoff May - Team Hero EBR - EBR 1190RX - 1'34"807
24. Aaron Yates - Team Hero EBR - EBR 1190RX - 1'36"662
25. Peter Sebestyen - BMW Team Toth - BMW S1000RR - 1'42"242 (EVO)

Autore: Redazione

Tag: Sport , bicilindriche , 1000 , quadricilindriche , superbike , piloti , personaggi famosi


Top