Rinnovata per il 2019, la gamma Scrambler Ducati si fa più matura. Il bicilindrico desmodromico da 803 cc, capace di 75 CV e 68 Nm, trova l’ABS Cornering di Bosch, una soluzione inedita nel segmento che garantisce maggiore sicurezza. Nuovo anche il comando frizione idraulico con leva regolabile, come quella del freno anteriore e il Ducati Multimedia System, che garantisce connettività su tutta la gamma.

L’anima corsaiola della Land of Joy si rivede tutta nella nuova versione della Cafe Racer, che per il 2019 può vantare grafiche-tributo alla Ducati 125 GP Desmo, dal sapore racing anni ’60, e cerchi a raggi da 17”. Non solo passato però nel profilo della racer romagnola: la pompa freno radiale è infatti una soluzione moderna, che fa coppia con un vestito classico composto da mezzi manubri in alluminio, parafango corto e cupolino basso. Il prezzo? 11.500 euro.