La KTM 1290 Super Duke RR è la maxi naked in tiratura limitata a 500 esemplari da 180 CV per 180 kg.

KTM stava preparando qualcosa e un muletto era stato sorpreso durante i collaudi su strada. Ora sappiamo di cosa si trattava: della KTM 1290 Super Duke RR, l’estremizzazione della maxi naked, una produzione limitata a 500 esemplari per rendere la bestia ancora più esclusiva. Grazie all’utilizzo di materiali leggeri, i tecnici KTM sono riusciti a ridurre il peso scendendo a 180 kg e raggiungendo così un rapporto peso/potenza di 1:1.

Massima potenza

La KTM 1290 Super Duke RR aggiunge una R ma rispetto a questa versione perde 9 chili, grazie a una nuova carenatura in fibra di carbonio, alla batteria in litio più leggera di 2,5 km, al silenziatore in titanio e carbonio e alle ruote forgiate più leggere di 1,5 Kg.

La cura dimagrante di 9 kg porta il peso finale a 180 kg, sui quali vengono distribuiti i 180 CV del motore bicilindrico LC8 da 1.301 insieme ai 140 Nm della coppia.

Una moto per polsi sicuri e tempre forti che richiede ottime capacità di guida e di controllo, tanto in pista quanto su strada ma che saprà dare a questi motociclisti tanto divertimento e una scarica di adrenalina.

Forme essenziali, design aggressivo e prestazioni estreme: sono questi gli aggettivi con la quale KTM presenta la sua bestia, esteticamente molto simile al prototipo presentato in occasione di Eicma 2019, e come da tradizione gli ingegneri del reparto Ricerca e Sviluppo di Mattighofen, in questo caso coadiuvati dai colleghi del Performance Lab.

Fotogallery: KTM 1290 Super Duke RR 2021

Ciclistica

Una moto ready to race richiede un’adeguata componentistica e così il reparto sospensioni è stato completamente aggiornato con elementi WP top della gamma.

La 1290 Super Duke RR è equipaggiata con una forcella a cartuccia chiusa WP APEX PRO 7548 completamente regolabile, abbinata a un ammortizzatore di sterzo regolabile WP APEX PRO 7117, mentre al posteriore il monoammortizzatore di serie è stato sostituito con un APEX PRO 7746, realizzato su misura.

Per ridurre il peso della maxi naked, si è fatto largo uso di fibra di carbonio, perfino per il telaietto posteriore, molto simile a quello del prototipo e il posteriore risulta più leggero e differente nel design rispetto alla R e ospita la sella monoposto.

Il gruppo ottico posteriore è full LED e multi funzione, integrando anche le frecce e la luce del freno adattiva.

The beast si fa anche sentire grazie al silenziatore Akrapovič “Slip-on-line” in titanio con fondello in fibra di carbonio e per chi volesse esagerare può affidarsi al sistema completo “Evolution line”, che però è utilizzabile solo in pista.

Nonostante la componentistica e le sovrastrutture siano di un livello superiore, per chi non è ha mai abbastanza, KTM ha dedicato alla 1290 Super Duke RR una gamma completa di parti speciali, disponibili nel catalogo KTM PowerParts, per rendere ancora più esclusiva e riconoscibile la bestia, sia tra le curve in pista che nei tornanti di montagna.

Elettronica e parti speciali

Sotto la pelle in fibra di carbonio della KTM 1290 Super Duke RR, c’è un sofisticato pacchetto elettronico di serie.

Ai riding mode della 1290 Super Duke R sono stati aggiunti la modalità Track e la nuovissima Performance, per darei ai motociclisti più impavidi la massima libertà di personalizzazione per regolare lo slittamento della ruota posteriore, la risposta dell'acceleratore, il launch control e la coppia del motore in fase di rilascio.

La nuova Super Duke RR trasferisce a terra la sua grande potenza grazie a un nuovo comando dell'acceleratore Quick-Turn, caratterizzato da un angolo di apertura di 65 gradi (7 gradi in meno rispetto al comando presente sulla versione con una sola R) per offrire una migliore risposta dell'acceleratore e ridurre l’angolo di apertura del polso e di conseguenza l’abbassamento del gomito del pilota quando si spalanca il gas fino in fondo.

Caratteristiche principali

  • il bicilindrico a V più potente che abbia mai equipaggiato una naked stradale
  • 180 CV e 180 kg, per un rapporto peso-potenza di 1:1
  • nuove sospensioni WP APEX PRO
  • nuove sovrastrutture in fibra di carbonio
  • batteria leggera agli ioni di litio, per una riduzione di peso di 2,5 kg
  • ruote forgiate più leggere di 1,5Kg e pneumatici Michelin Power Cup2
  • telaietto posteriore in fibra di carbonio con sella singola di nuova progettazione
  • colori e grafiche ispirati al prototipo presentato a Eicma 2019
  • esclusivo pacchetto di KTM PowerParts
  • edizione limitata a sole 500 unità in tutto il mondo

Disponibilità e prezzi

 

La KTM 1290 Super Duke RR viene prodotto in serie limitata di soli 500 esemplari al prezzo di 25.690 euro e si può ordinare dalle 10:00 dell’8 aprile.