Honda rinnovando la maxi-naked CB1000R lancia la versione Black Edition per enfatizzarne il carattere sportivo.

Una naked total black capace di intrigare al primo sguardo. È così che appare la Honda CB1000R Black Edition, versione speciale della neo sport cafe 2021.

Nell'aggiornamento estetico e tecnico, che ha portato la conformità allo standard Euro 5, Honda ha pensato di affiancare alla sua ammiraglia una versione elegante e la contempo sportiva.

Stile al massimo

La Honda CB1000R era una delle novità più attesa dal pubblico che la casa dell'Ala Dorata avrebbe dovuto presentare ai saloni autunnali annullati dal coronavirus.

La naked giapponese si è rinnovata per rispondere alla normativa europea sulle emissioni inquinanti, ma un restyling era attesa dal momento che la precedente versione, sostitutiva della fortunata Hornet, risaliva al 2018.

Per l'occasione, Honda ha pensato di affiancare alle versione standard anche una speciale, la CB1000R Black Edition, una versione completamente scura, steli delle forcelle inclusi, che rende la neo sport cafe una moto elegante e al contempo ne enfatizza l'animo sportivo.

Fotogallery: Honda CB1000R 2021 Black Edition

Cosa cambia

La CB1000R Black Edition nei piani di Honda va a sostituire la Plus e rispetto alla CB1000R standard, della quale è l'alter ego dark, ha finiture e dotazioni extra.

La verniciatura Deep Graphite Black del serbatoio e del coprisella gioca sul contrasto con i dettagli in alluminio lucidato e anodizzato, che contraddistinguono le razze dei cerchi, i contorni delle piastre del perno forcellone, il coperchio della frizione, i lati dei cilindri e la piastra superiore del manubrio.

Tutto il resto della CB1000R sono neri: il profilo del faro, il cupolino, le piastre della forcella, i convogliatori del radiatore e i coperchi dell'airbox, i collettori di scarico e il silenziatore.

Perfino la griglia del radiatore si abbina all'abito nero e allo stile dark di questa versione esclusiva della CB1000R.

Come nella precedente Plus, anche nella Black Edition il quickshifter è di serie: è regolabile su tre livelli (soft, medium e hard) e permette cambi di marcia istantanei senza l'uso della frizione tenendo il gas aperto.

Il resto

Tutta la parte tecnica e ciclistica della Black Edition sono le medesima della versione standard: così il motore è il nuovo quattro cilindri da 998 cc omologato Euro 5, che mantiene la potenza di 145 CV a 10.000 giri e una coppia di 104 Nm a 8.250 giri.

La nuova CB1000R guadagna però l’acceleratore elettronico Throttle by Wire con quattro riding mode, dei quali tre (Rain, Standard e Sport) sono preimpostati e uno (User) è personalizzabile secondo le esigenze e le preferenze del proprietario .

I parametri che possono essere gestiti dal display nella configurazione della mappa User sono potenza, freno motore e controllo di trazione HSTC, tutti selezionabili su 3 livelli.

Per entrambe le versioni c'è il nuovo schermo TFT a colori da 5” che permette il collegamento con lo smartphone tramite la app Honda Smartphone Voice Control System.

A parte il telaio verniciato di nero, la ciclista è invariata con le sospensioni Showa composta dalla forcella a steli (neri) rovesciati Big Piston a funzioni separate, pluriregolabile e da 120 mm di e dal monoammortizzatore regolabile nel precarico e in estensione.

Sui cerchi da 17” da 21 a razze sdoppiate, lavorate per un look dark, sono montati all'anteriore una coppia di dischi flottanti da 310 mm con pinze radiali a 4 pistoncini e una gomma da 120/70, mentre al posteriore un disco da 256 mm con pinza a 2 pistoncini e un pneumatico da 190/55 dietro.

honda cb1000r 2021

Prezzo

La Honda CB1000R Black Edition è disponibile solo nella colorazione Deep Graphite Black al prezzo di 14.890 euro f.c..

La Honda CB1000R standard invece è disponibile in tre colorazioni: Candy Chromosphere RedMatt Ballistic Black Metallic e Matt Beta Silver Metallic al prezzo di 13.390 euro f.c..