Dopo la versione S, KTM rinnova anche la 1290 Super Adventure R, con novità ciclistiche, tecnologice, estetiche e al motore Euro 5.

Dopo la 1290 Super Adventure S, il secondo pezzo forte della casa di Mattighofen è la 1290 Super Adventure R, che completa la gamma delle travel bike. Mancava solo lei nel listino a ricevere l'aggiornamento del motore alla normativa Euro 5, ma questa novità tecnica non è l'unico upgrade per la adventure bike austriaca, riprogettata da cima a fondo da una lunga lista di aggiornamenti.

‘R’ per KTM significa ‘Rally’ e ‘Racing’ e la KTM 1290 Super Adventure R, oltre a vantare tutte le innovazioni introdotte con il modello S, rispecchia questa vocazione su qualunque tipo di terreno.

Motore

La nuova KTM 1290 Super Adventure R ora consuma, inquina e disturba meno con il nuovo motore omologato secondo la nuova normativa Euro 5, alleggerito di 1,6 kg.

Il bicilindrico LC8 eroga una potenza di 160 CV a 9.000 giri e una coppia di 138 Nm a 6.500 giri.

Nuovo il sistema di raffreddamento tramite due radiatori separati che sostituiscono la precedente unità singola: il design dei condotti dell'aria permettono di ridurre i getti di aria calda verso il pilota a tutto vantaggio del comfort di marcia.

Nella nuova KTM 1290 Super Adventure R è più facile accedere al filtro e pulirlo: è sufficiente svitare quattro bulloni. Inoltre grazie alle nervature verticali anziché orizzontali, la polvere o la sabbia sono dirette verso il fondo della cassa del filtro, soluzione apprezzata non solo dai mototuristi più estremi.

L'omologazione Euro 5 ha reso necessario ridisegnare anche l'impianto di scarico e in collaborazione con Pankl è stato perfezionato anche il cambio, modifica più percepibile nel caso si installasse il Quickshifter+ opzionale.

Fotogallery: KTM 1290 Super Adventure R 2021

Ciclistica

La KTM 1290 Super Adventure R è una enduro stradale, costruita per affrontare i sentieri più impervi ma anche le strade più irregolari della città.

Sui cerchi a raggi Alpina sono montati pneumatici Bridgestone specifici per queste tipologia di guida e dotati di sensori separati del sistema di controllo della pressione.

La nuova travel bike di KTM è stata sviluppata pensando all'ergonomia, alla maneggevolezza e alla stabilità, con un serbatoio da 23 litri e diviso in tre parti, allungato verso il basso per abbassare il baricentro e una miglior redistribuzione dei pesi.

Obiettivo raggiunto anche grazie a una nuova sella realizzata in un unico pezzo da 880 mm di altezza e alle nuove sospensioni WP Xplor, testate per essere più resistenti in qualsiasi situazione.

La forcella da 48 mm con funzioni di smorzamento separate e l’ammortizzatore WP PDS sono completamente regolabili e hanno entrambi una escursione di 220 mm.

A garantire frenate sicure l'impianto frenante con pinze Brembo a quattro pistoncini con attacco radiale.

Cupolino, leve, pedane e manubrio sono regolabili per personalizzare la moto a seconda delle esigenze e delle preferenze di ogni pilota.

Tecnologia

Come la KTM 1290 Super Adventure S, anche la versione R è carica di tecnologia.

Oltre all'accensione con sistema keyless con transponder di sicurezza, a disposizione di chi li desidera ci sono diversi pacchetti software opzionali riconfigurati.

Il Rally Pack comprende il riding mode Rally in aggiunta ai quattro previsti di serie (Rain, Street, Sport e Offroad), il controllo su nove livelli dello slittamento della ruota posteriore e la personalizzazione della risposta dell’acceleratore.

Il Tech Pack include il Quickshifter+, la regolazione della coppia del motore in fase di rilascio, l’Hill Hold Control, la luce adattiva del freno e tutte le funzioni del Rally Pack.

Di serie invece i pacchetti elettronici gestiti dalla nuova piattaforma inerziale a sei assi, che elabora posizione e comportamento della moto e influenza l'intervento del Traction Control, della regolazione della coppia del motore in fase di rilascio (MSR), del controllo della stabilità della motocicletta in frenata (MSC) e dell’ABS Offroad.

Nessun problema se qualche pilota dovesse trovare tutta questa tecnologia troppo invasiva, perché tutti i dispositivi di assistenza al conducente possono essere limitati o disattivati.

Tutte le regolazioni della 1290 Super Adventure R sono visibili sul display TFT da 7’’, collegato a una nuova Connectivity Unit.

Il display più grande presenta menu rapidi e intuitivi, oltre a mostrare chiaramente le indicazioni turn-by-turn suggerite dall’app KTM My Ride (a pagamento).

Caratteristiche principali

  • Ergonomia completamente nuova che offre maggiore agilità
  • Sella di nuova progettazione più bassa
  • Sospensioni WP XPLOR a corsa lunga completamente regolabili
  • Distribuzione del peso ottimizzata con serbatoio ribassato
  • Elettronica all'avanguardia che esalta la guida
  • Nuovo display TFT intuitivo da 7’’ con interruttori a manubrio riprogettati
  • Nuovo faro LED con luce di marcia diurna
  • Motore bicilindrico a V aggiornato [EURO 5] con migliore dissipazione del calore
  • Nuovi pneumatici Bridgestone specifici per la guida Adventure

Coori, disponibilià e prezzo

La KTM 1290 Super Adventure R è disponibile nella colorazione bianco-blu-arancione a partire da marzo 2021 al prezzo di 19.850 euro f.c..