Triumph rinnova completamente la gamma Bonneville, con motori Euro 5 e aggiornamenti estetici. Resta invariato il suo fascino iconico.

Dalla Street Twin, anche in limited edition, passando per le Bonneville T100 e T120, fino a Speedmaster e Bobber. Ecco le nuove classiche di Hincley.

Triumph Bonneville: un nome che è entrato nella stroria del motociclismo più di 60 anni fa facendo breccia nel cuore dei “rocker” come degli appassionati della velocità, stracciando record su record al TT come sul lago salato a cui deve il nome.

Per il 2021 così tutta la famiglia delle Bonnie diventa più moderna ma senza perdere il suo fascino intramontabile e entra nell’era dell’Euro 5 con una gamma completamente rinnovata.

Triumph Bonneville T120 2021
Triumph Bonneville T120 Black 2021

Bonneville T120 e T120 Black

Tra i modelli che beneficiano di più dell’aggiornamento c’è proprio la ammiraglia Bonneville T120, a partire dalla ciclistica, che grazie a nuove ruote a raggi in alluminio (18” x 2.75” anteriore e 17” x 4,25” al posteriore) e alla riduzione di peso di 7 kg ha tanta maneggevolezza in più e una riduzione delle masse on sospese e dell’inerzia.

A migliorare è anche l’impianto frenante, con un doppio disco e pinze Brembo all’anteriore e un nuovo sistema ABS di ultima generazione.

Sulle T120 2021 il controllo di trazione diventa disinseribile, e anche i tasti per la selezione del cruise control e delle due mappe migliorano nell’ergonomia.

Il motore rimane il bicilindrico da 1.200 cc che passa all’Euro 5 ma ci guadagna in coppia, con 105 Nm a 3.500 giri, e una potenza di 80 CV a quota 6.550.

Cambiano i dettagli della strumentazione e anche le finiture delle sovrastrutture: per chi però vuole un tocco dark c’è la Bonneville T120 Black. Entrambe le versioni hanno un prezzo di 12.990 euro.

Fotogallery: Triumph Bonneville T120 e T120 Black 2021

Bonneville T100

La più piccola delle Bonnie beneficia dei ritocchi al motore che hanno interessato la precedente generazione di Street Twin e Street Scrambler: il bicilindrico High Torque da 900 cc guadagna quindi una serie di miglioramenti e soprattutto 10 CV, arrivando a 65 CV a 7.400 giri, e anche la coppia aumenta, con 80 Nm a 3.750 giri.

Il peso della moto scende di 4 kg, grazie soprattutto ai nuovi componenti del motore come i contralberi più leggeri e altri elementi in magnesio, e la ciclistica migliora con le nuove forcelle anteriori a cartuccia evoluta. Cambiano anche i blocchetti al manubrio e il faro posteriore LED.

Triumph Bonneville T100 è disponibile al prezzo di 11.100 euro.

Fotogallery: Triumph Bonneville T100 2021

Street Twin Gold Line

Se la Triumph Street Twin nella sua versione standard viene migliorata nei dettagli, come i fianchetti e i supporti faro o la sella più spessa di 10 mm, la più grande novità è rappresentata dalla limited edition Gold Line.

Il logo classico di Triumph, naturalmente dorato e dipinto a mano, insieme alla livrea nera rappresentano l’elemento rétro per la più moderna delle classiche di Triumph. I dettagli però impreziosiscono tutta la moto, dalle razze dei cerchi lavorate a macchina ai loghi personalizzati.

Naturalmente la Gold Line riceve tutti gli aggiornamenti della Street Twin 2021, e sarà disponibile in 1.000 esemplari al prezzo di 9.690 euro.

Ne bastano invece 9.090 per la Street Twin 2021 standard.

Triumph Bonneville Street Twin Gold Line 2021
Triumph Bonneville Street Twin 2021

Fotogallery: Triumph Bonneville Street Twin e Street Twin Gold Line 2021

Speedmaster e Bobber

Gli amanti delle cruiser Made in Britain trovano pane per i loro denti nel 2021: vengono infatti rinnovati anche i due modelli custom di Hinckley.

Entrambi dotati del bicilindrico High Torque da 1.200 cc hanno naturalmente ricevuto l’aggiornamento all’Euro 5.

La potenza è per entrambi di 78 CV a 6.100 giri e anche la coppia che però sulla Speedmaster arriva a 3.800 giri, mentre per la Bonneville a 4.000.

Anche la ciclistica cambia, con l’arrivo di una forcella anteriore maggiorata da 47 mm firmata Showa, e per la Bobber con l’ingresso della ruota anteriore da 16”.

Sempre la Bobber poi si dota di un serbatoio da 12 litri, aumentando di un terzo la capacità di benzina.

Gruppi ottici Full-LED e altri dettagli rinnovati completano il quadro dei due modelli.

Triumph Bonneville Speedmaster e Triumph Bonneville Bobber condividono anche il prezzo di partenza: 14.500 euro.

Fotogallery: Triumph Bonneville Speedmaster e Bobber 2021