Motron è il nuovo marchio dell'azienda austriaca, distributrice di Brixton, che comprende moto e scooter elettrici e 125 cc.

È nato Motron Motorcycle. Dopo una campagna che ha creato quell'effetto attesa lasciando intravedere sagome di moto e mettendo ben in evidenza la M gialla, è stato svelato il marchio di moto e scooter di KSR Group, azienda austriaca che distribuisce altri marchi motociclistici, tra i quali Brixton, Malaguti e Lambretta.

Dal termico all'elettrico

Motron Motorcycles è il nuovo marchio di moto che presenta una gamma composta da moto e scooter con motore sia termico di piccola cilindrata che elettrico oltre a una minibike elettrica.

I modelli tradizionali vanno dai 50 ai 400 cc, destinati al segmento entry-level e mid-size, mentre quelli a propulsione elettrica hanno una velocità massima di 45 km/h e sono dedicati al traffico urbano.

I primi ad essere disponibili sono le moto e gli scooter elettrici: Whizz, Cubertino, Volz e Vizion, già nel primo trimestre.

In primavera inoltrata invece arriveranno quelli termici, tutti con motore Euro 5: la adventure bike X-Nord 125, la cruiser Revolver 125, la naked Warrior 400 e gli scooter Breezy 50, Ideo 50 e 125 e Ventura 125.

Nel secondo semestre sono attesi la naked Nomad 125 e per fine anno la X-Nord 400.

Tutti i veicoli sono sviluppati dal centro design di KSR Group, creatori dei concetti di design delle moto del gruppo, come per esempio la linea “X” della Crossfire di Brixton.

Per esempio, farina del loro sacco il design di Motron, che mescola gli accenti gialli, accesi e moderni e quelli più discreti del nero, del grigio e del bianco.

Fotogallery: Motron Motorcycles gamma 2021

Listino prezzi

Se il design ha base in Austria, lo sviluppo e la produzione invece si trova in Asia, in centri che operano con l'azienda austriaca da diverso tempo contanto su un patrimonio di esperienza e di sviluppi tecnici.

Obiettivo di Motron Motorcycles è quello di puntare deciso ai vertici, grazie al rapporto qualità-prezzo.

Moto e scooter elettrici hanno un listino che non supera i 3.000 euro, partendo da 1.799 euro fino a 2.899 euro.

Gli scooter 50 cc e 125 cc hanno un prezzo compreso tra 1.299 euro e i 1.999 euro mentre le moto si possono acquistare tra i 2.499 euro e i 2.899 euro nella classe 125 cc, fino a un massimo di 4.999 euro per la Warrior 400.

Per il momento il mercato principale resta quello europeo, (Italia, Germania, Austria, Svizzera, Spagna, Francia, Belgio, Paesi Bassi e Grecia) ma già nel corso di quest'anno la previsione è quella di espandere la rete distributiva ad altri paesi europei.