Motore Euro 5, tre nuove colorazioni e sistema di navigazione Tripper sono alcune delle novità della Royal Enfield Himalayan 2021.

Quello di poche ore fa è stato uno spoiler dell'ultimo momento: oggi Royal Enfield ha svelato la Himalayan 2021 che si rinnova nella tecnica e nell'estetica.

Un restyling dovuto perché altrimenti la casa anglo indiana sarebbe stata costretta a eliminare dal listino la sua vintage enduro.

Novità

Ecco la nuova Royal Enfield Himalayan, svelata oggi e aggiornata sotto ogni punto di vista.

L'omologazione Euro 5 era necessaria e oltre a questa novità, la adventure bike si rinnova nell'estetica e nella sostanza.

Per il resto la meccanica è stata confermata: motore monocilindrico a quattro tempi raffreddato ad aria, 411 cc, 24,3 CV a 6.500 giri, 32 Nm e cambio a cinque marce.

Visivamente cambia poco, resta fedele al suo aspetto essenziale, ma vengono aggiunte tre nuove colorazioni ispirate al mondo del fuoristrada: Granite Black (mix di opaco e lucido), Mirage Silver, Pine Green e sono confermate le colorazioni esistenti Rock Red, Lake Blue e Gravel Grey.

Tecnologia

Una adventurebike che si rispetti non può fare a meno della tecnologia, così la Hinalayan viene equipaggiata con il Royal Enfield Tripper, il sistema di navigazione turn-by- turn sviluppato internamente e messo a punto con la piattaforma Google Maps.

Collengadolo all’app Royal Enfield allo smartphone, il motociclista ricevere le indicazioni in tempo reale, visibili su un nuovo display aggiunto alla strumentazione.

L'impianto frenante della Hinalayan è dotato di ABS disinseribile sulla ruota posteriore, per garantire un maggior livello di sicurezza e di controllo a seconda delle sue esigenze e preferenze di guida.

Con l'ABS sbloccato la ruota posteriore si può bloccare, per derapare sullo strerrato e dare un po' di pepe ai tour in fuoristrada.

Per una maggiore sicurezza del pilota e degli altri motociclisti, la nuova Himalayan Euro 5 è inoltre dotata dell’interruttore hazard, che avvisa in caso di pericolo.

Comfort

Oltre a un maggior tasso tecnologico, Royal Enfield ha aumentato anche quello del comfort di guida: la sella ha una imbottitura migliorata e il design del cupolino permette di convogliare meglio i flussi d'aria, per una guida più rilassata nei lunghi viaggi.

A proposito dei quali, ci sono novità per il portapacchi posteriore: ribassato per permette di salire in sella più agevolmente, ora ha anche una piastra aggiuntiva per un fissaggio sicuro di qualsiasi bagaglio.

Ridisegnato anche la protezione del serbatoio, che funge anche da portapacchi anteriore, reso più ergonomico anche per i piloti più alti.

Fotogallery: Royal Enfield Himalayan 2021

Vintage-enduro

Con la Himalayan, Royal Enfield ha creato una sottocategoria nell'ambito delle adventure touring, riscontrando un successo globale.

Ha debuttato nel 2016 e in cinque anni si è ritagliata una posizione e una immagine ben definita, grazie a doti di praticità, semplicità ed economicità.

Disponibilità e prezzi

La nuova Royal Enfield Himalayan sarà disponibile in due varianti colore: monocolore (Granite Black e Gravel Grey) al prezzo di 4.990 euro e bicolore (Pine Green, Mirage Silver, Rock Red e Lake Blue) al prezzo di 5.090 euro.