Dalla collaborazione tra Askoll e Helmo Milano nascono 999 esemplari dello scooter elettrico NGS3. E con un casco jet EOS in omaggio.

L'azienda che produce scooter elettrici mette lo scooter, quella che produce caschi, il casco. E dalla collaborazione tra le due società nasce una collaborazione che porta alla creazione di 999 esemplari di uno scooter elettrico, l'Askoll NGS3 by Helmo Milano, che dentro al bauletto contiene già il casco jet dedicato EOS4 Seasons.

Ecologico sì, ma anche trendy

Helmo Milano, marchio di caschi dall'immagine glamour, trova la sua più naturale evoluzione collaborando con Askoll, azienda vicentina leader nella produzione di scooter elettrici.

Dalla partnership tra le due azienda nasce una tiratura limitata di 999 scooter elettrici, l'NGS3 con tanto di casco incluso, l'EOS 4 Seasons.

L'abbinamento delle competenze però non mira solo a far parlare di sé ma anche a sostenere l'espansione della mobilità elettrica verso una nuova clientela, che al fianco delle motivazioni ecologiche non disdegna un richiamo di tendenza.

Per questo è stato coinvolto una persona nota del design motociclistico: Rodolfo Frascoli infatti è stato coinvolto per definire il look finale dello scooter ideando le grafiche.

Fotogallery: Askoll NGS3 by Helmo Milano

Dettagli

L'Askoll NGS3 (acronimo di New Generation Scooter) è uno scooter elettrico a ruota alta a due posti.

Il design, realizzato da Askoll con la collaborazione di Italdesign, altro nome molto noto nel settore, ripropone le linee tradizionali di uno scooter con i contenuti di un veicolo elettrico.

Il designer Frascoli lo ha reso più accativante grazie alle tonalità Titanio Opaco e Bianco Lucido, arricchite dalle grafiche Helmo Milano dagli accenti rosso fuoco.

Una targhetta con il numero progressivo vicino al cruscotto identifica ognuno dei 999 esemplari realizzati.

Oltre a essere a zero emissioni, lo scooter NGS3 è anche connesso alla app Askoll Smart Drive che permette di controllare dal proprio smartphone il livello delle batterie, la velocità media, i percorsi effettuati e molto altro.

Altri dati vengono visualizzati del display digitale e, per ricaricare o connetter i dispositivi mobili, c'è la presa USB di serie.

Il motore elettrico è un brushless, realizzato direttamente da Askoll, da 2.700 W e coppia da 130 Nm alla ruota (2.200 W la potenza di NGS2).

È alimentato da due pacchi batteria agli ioni di litio che pesano 8,1 kg per una capacità complessiva di 2.820 Wh (7,6 kg di peso e capacità di 2.090 Wh per il modello NGS2).

Le batterie sono posizionate nel vano sotto sella da dove si possono facilmente estrarre per essere ricaricate.

L'NGS3 può raggiungere una velocità massima di 66km/h (45 km/h per l'NGS2) per una autonomia di 96 km (fino a 71 km per l'NGS2).

Batteria: tempi e costi

Le batterie, poste nel vano sotto sella, sono facilmente estraibili e possono essere ricaricate facilmente da qualsiasi presa elettrica, collegate all’apposito caricabatteria o direttamente dallo scooter e la ricarica completa da 0% a 100% richiede di circa 3,5 ore per 1kWh.

Ipotizzando un utilizzo di 10 km al giorno per 5 giorni la settimana e 52 settimane, con 12 euro verrebbe data la possibilità di muoversi per un anno.

Le spese di manutenzione dell'NGS3 ammontano a 45 euro l’anno e 30 centesimi si ha una ricarica completa (considerata la tariffa media notturna di 0,15 euro/kWh) dalla classica presa domestica, in 3,5 ore per 1kWh.

Disponibilità e prezzi

Lo scooter elettrico Askoll NGS3 by Helmo Milano ha un prezzo di 4.490 euro e su richiesta è disponibile anche il modello NGS2 con prestazioni differenti e un prezzo di 3.790 euro.

Grazie agli incentivi statali, il listino può essere ridotto del 30% e in caso di rottamazione di un veicolo con motore termico (classe di omologazione Euro 0/1/2/3 di proprietà del cliente da almeno 12 mesi), la riduzione sale al 40%.

All'incentivo statale si affianca l'esenzione del pagamento del bollo per 5 anni e i costi dell’assicurazione RC sono inferiori rispetto a quelli dei mezzi endotermici.

Per guidare il modello NGS3 occorre la Patente A o B, mentre per l'NGS2 basta il patentino per ciclomotori.