La Brough Superior SS10 Bert le Vack è una esclusiva edizione limitata che rende omaggio al pilota pioniere dei record di velocità.

Ancora più superiore: dopo la collaborazione con Aston Martin per la realizzazione della supersportiva AMB 001, la Brough Superior svela la sua ultima creazione, la SS1000 Bert le Vack, esclusivo modello in edizione limitata, tributo al pilota e pioniere dei record di velocità. La base è la bicilindrica SS 100.

Chi era costui

Quest'anno ricorrono i 90 anni dalla morte di Bert le Vack, detentore del record mondiale di velocità per tutti gli anni '20, guadagnandosi il soprannome di "Mago di Brooklands" per le sue imprese a Brooklands, circuito di corse automobilistiche di 4,43 km di lunghezza costruito vicino a Weybridge, nel Surrey, in Inghilterra e primo al mondo sopraelevato.

Esperto preparatore di motori da corsa, ingegnere, motorista e progettista le Vack ha lavorato per alcune delle più grandi marche e alla fine degli anni '20 si è unito a Motosacoche in Svizzera come pilota ufficiale, capo progettista e preparatore.

le Vack morì in un incidente con un sidecar il 16 settembre 1931 vicino a Berna, ma è generalmente considerato uno dei più grandi motociclisti da corsa dei suoi tempi.

Tra tutti i record di velocità che riuscì a stabilire, ben nove solo nel 1924, il più famoso di Arpjon, in Francia, superando i 191 km/h, in sella a una Brough Superior.

Fotogallery: Brough Superior SS100 Bert Le Vack 2021

La moto

La moto commemorativa è essenzialmente l'attuale SS 100 di Brough Superior, prodotta nel 2016 ed equipaggiata con il motore bicilindrico a V di 90 gradi da 997 cc che eroga una potenza di 100 CV.

È caratterizzata da una forcella a doppio braccio oscillante e da grandi ruote da 18 pollici in stile retrò.

Bizzarra la composizione dell'impianto frenante anteriore di Beringer, composta da due coppie di dischi da 230 mm.

Esteticamente la SS100 Bert le Vack si ispira al passato, evocato delle speciali cinghie sul serbatoio in titanio.

La Brough Superior SS100 Bert le Vack è realizzata in serie limitata di 9 esemplari, proprio come i record infranti dal pilota inglese, ognuno dei quali numerati con una targhetta sul serbatoio.

Il prezzo della moto è equiparato alla sua esclusività ed è rivolta a quei nove fortunati che possono pagarla 60.000 sterline.

Le prime consegne previste a metà del 2021.