Dall'8 al 12 febbraio si svolgono gli Electric Days Digital, che mettono a confronto marchi del settore e ospiti d'eccezione.

Nonostante il passaggio alla zona gialla, le manifestazioni fieristiche e i congressi restano ancora al palo e, come ormai ci siamo abituati, si trasformano in eventi digitali. Come gli Electric Day Digital, che grazie alla tecnologia si svolgono in versione online, dall'8 al 12 febbraio 2021.

Debutto online

Non c'è coronavirus che possa frenare l'attività di Motorsport Network: infatti i magazine Motor1.com e InsideEVs.it, in collaborazione con Condé Nast (Wired, Vanity Fair, GQ, organizzato gli Electric Days Digital per promuove il tema della mobilità elettrica e della transazione energetica.

E si fa sempre più ricca l’agenda dell'evento in programma dall’8 al 12 febbraio 2021, manifestazione al suo debutto e nata con l'obiettivo di orientare il pubblico nel mondo delle auto elettrificate.

Accanto ai vertici dell’industria italiana è previsto anche un fitto parterre di ospiti d’eccezione, con cui inquadrare il tema della sostenibilità da prospettive non convenzionali.

Tanti ospiti

Gli Electrid  Days Digital nascono per trattare un argomento che sta attirando l'opinione pubblica e al contempo conoscerlo sotto diversi punti di vista.

Come quello dell'architetto Stefano Boeri, della conduttrice televisiva Filippa Lagerbäck, del premio Oscar Giorgio Moroder, del presentatore di Fully Charged, Robert Llewellyn, dello chef stellato Davide Oldani e dell’attrice Stefania Rocca.

È innegabile che la transizione energetica ha anche influenza profonde in altri settori: ecco perché sono stati invitati ad approfondire il tema sulla mobilità elettrica l’ex ministro e numero uno di Illimity, Corrado Passera e il responsabile relazioni internazionali di Limes, Fabrizio Maronta.

Il coinvolgimento delle case costruttrici è di primo piano e prevede la partecipazioni di BMW, Citroën, Ds Automobiles, Fiat, Ford, Honda, Hyundai, Lexus, Jaguar, Jeep, Land Rover, Mazda, Mercedes-Benz, Opel, Peugeot, Renault, Suzuki, Toyota e Volkswagen Veicoli Commerciali.

Non solo auto

Ma non sono presenti solo i brand automobilistici, perché alla manifestazione: infatti ANFIA, UNRAE e Motus-E partecipano in qualità di partner istituzionali, mentre prenderanno parte anche Bosch, Flash Battery, FPT, IrenGo, LeasePlan, Seri Industrial, Texa e TUC.technology, oltre ai designer Mike Robinson e Umberto Palermo.

L'appuntamento è online dall’8 febbraio sul sito www.electricdays.it, dov'è possibile seguire in diretta o on demand tutti i dibattiti, le interviste e gli approfondimenti di questa prima edizione degli Electric Days Digital.