Un sistema di assistenza alla guida basato su algoritmi di visione predittiva che aiuta i motociclisti a prendere decisioni istantenee.

Garantire la sicurezza assoluta non è ancora del tutto possibile ma la tecnologia in campo motociclistico ce la sta mettendo tutta. O meglio, i tecnici stanno mettendo tutta la tecnologia possibile sulle moto attuali e del futuro.

C'è chi pensa al casco che legge nel pensiero, ai radar più o meno nascosti per adattare la velocità della moto in base ai veicoli che seguono e che precedono oppure al sistema di sicurezza predittivo in stile Minority Report.

Quindi tutto quello che può garantire la sicurezza dei motociclisti si trova o si troverà già addosso alla moto e gestito da una centralina. Ma ora è arrivato il primo sistema di sicurezza aftermarket per moto a cambiare le cose.

Meno incidenti e più sicurezza

Ride Vision ha realizzato un sistema anticollisione che si può acquistare nei negozi ed e-commerce di accessori per moto e montare sul proprio veicolo.

Il sistema prende il nome dall'azienda che lo ha sviluppato e prodotto e aumenta la sicurezza dei veicoli a due ruote, i più vulnerabili sulla strada.

Ride Vision è un sistema di sicurezza capace di una copertura a 360° dell'area attorno alla moto, grazie a due telecamere grandangolari HD e agli indicatori di avviso a LED, che sono posizionati sugli specchietti retrovisori e avvisano il motociclista in caso di necessità, garantendogli istanti preziosi per reagire ed evitare il pericolo.

Fotogallery: Ride Vision, sistema anticollissione aftermarket

Potere agli algoritmi

Il comportamento delle nostre moto, almeno quelle più moderne e sofisticate, è comandato da una centralina che riceve a sua volta i dati dagli altri dispositivi.

Ride Vision ha realizzato un avanzato sistema di assistenza alla guida chiamato CAT - Collision Aversion Technology - che utilizza algoritmi di visione predittiva per aiutare i motociclisti a prendere decisioni critiche in tempo reale, mantenendo la loro concentrazione sulla strada.

La visione artificiale e la rete neurale di Ride Vision CAT sfrutta hardware e telecamere standard per rilevare, prevedere e avvertire i motociclisti delle minacce sulla strada.

Ride Vision utilizza una combinazione di riconoscimento delle immagini e altri algoritmi basati sull'intelligenza artificiale, rendendola la prima soluzione onnicomprensiva in grado di tenere adeguatamente conto del rollio posizionale e in particolare del comportamento del motociclista.

Inoltre, questo sistema anticollissione concentra numerose funzionalità:

  • Avviso di collisione frontale (personalizzabile)
  • Mantenimento distanza di sicurezza (personalizzabile)
  • Supporto negli angoli ciechi, sorpassi e nei cambi corsia
  • Funzione Videorecording (maggiore tutela assicurativa con una prova video)
  • Funzione Action Cam (videoregistrazione e conservazione degli itinerari più belli)
  • App Ride Vision dedicata con percorsi, statistiche di viaggio, archivio dei video

Ride Vision può essere installato su qualsiasi moto nuova o usata, di qualsiasi cilindrata, tipologia e fascia di prezzo.

Vantaggio assicurativo

Ride Vision non è solo un sistema di assitenza alla guida che aumenta la sicurezza, ma aiuta anche a risparmiare.

Infatti, è proposto in due versioni, Basic e Premium, in collaborazione con Sara Assicurazioni che riconosce a chi installa Ride Vision uno sconto annuale del 20% sulla RC moto o con un premio più basso in caso di sottoscrizione di una nuova polizza moto.

Le aziende

Il sistema Ride Vision è sviluppato e realizzato dalla omonima azienda che ha sede in Israele, fondata da Uri Lavi e Lior Cohen, tecnologi con la passione per le moto.

Ride Vision è distribuito in Italia da Autobynet Srl, società di distribuzione automobilistica.

Fondata 20 anni, fa come parte del gruppo Mocauto a Milano e e si concentra sulla sicurezza stradale, sulla navigazione satellitare e sulla tecnologia di prevenzione delle collisioni, fornendo accessori post-vendita e soluzioni di visione artificiale a compagnie assicurative e di leasing, concessionarie di automobili e officine di riparazione.