Thyssenkrupp ha realizzato per Ducati Panigale V4 la prima ruota in carbonio intrecciato, leggera e omologata per l'uso stradale.

Si può alleggerire una moto che a secco fa segnare un peso di 174 kg come la Ducati Panigale V4, senza comprometterne la sicurezza di guida, la stabilità e la maneggevolezza? Senza dimenticare che il suo rapporto peso/potenza (214 CV) è uno dei più estremi nel mercato.

Con qualche componentistica aftermaket si può abbassare ulteriormente il peso, ma da Thyssenkrupp Carbon Components arriva una soluzione sicura e pratica: il primo cerchio in carbonio intrecciato omologato per l'uso stradale e per moto dotate di forcellone monobraccio.

Ancora più leggera

Da ormai un po' di tempo all'interno di Thyssenkrupp, gruppo industriale tedesco specializzato nella lavorazione dell'acciaio, è nata la divisione Carbon Components per lo sviluppo e la produzione di ruote in carbonio per auto e moto.

Cerchi leggeri capaci di portare un notevole alleggerimento delle moto assicurando allo stesso tempo precisione, una manovrabilità sensibilmente migliore, stabilità e sicurezza contro la rottura.

La differenza di peso? Circa 1,7 kg in meno per ruota: se i cerchi di primo equipaggiamento in alluminio pesano più di 4 kg, quelli in carbonio intrecciato non arrivano ai 2,5 kg, in totale un alleggerimento di quasi 3,5 kg.

Quella che ha realizzato Thyssenkrupp Carbon Components per la Ducati Panigale V4 è la prima ruota in carbonio per moto con forcellone monobraccio.

Una realizzazione di qualità ingegneristica all'avanguardia che si traduce in un peso ridotto e minor inerzia rotazionale per un conseguente vantaggio per i motociclisti che cercano la miglior prestazione in pista.

Il nuovo cerchio si può richiedere nel sito ufficiale di Thyssenkrupp Carbon Component tramite una preregistrazione ed è disponibile per Panigale V4, V4 S e V4 R.

Fotogallery: Ducati Panigale V4, il primo cerchio in carbonio street legal

La differenza e i vantaggi

Cosa cambia rispetto agli altri cerchi in fibra di carbonio? Quelli di Thyssenkrupp sono realizzati con un filo intrecciato.

Spieghiamo meglio: mentre le tradizionali ruote in fibra di carbonio sono realizzate utilizzando un processo chiamato prepreg lay-up, in cui pezzi di fibra di carbonio infusa di resina vengono applicati in uno stampo e quindi polimerizzati in un'autoclave.

I cerchi tkCC (Thyssenkrupp Carbon Component) invece sono realizzati secondo una tecnologia brevettata e con l'utilizzo della macchina per trecciatura radiale più grande al mondo: sono filati da un unico filo di fibra di carbonio da un telaio di 9 metri di larghezza, in un processo noto come intrecciatura.

L'acciaieria tedesca è all'avanguardia in questa lavorazione, grazie anche all'esperienza come fornitore per la Porsche 911 Turbo S e BMW HP4 Race.

Il vantaggio del processo di intrecciatura consente di produrre ruote più resistenti e leggere rispetto alla lavorazione prepreg lay-up (ruote preimpregnate).

Inoltre sono anche delle ruote sicure perché sono omologate per l'uso stradale in tutto il mondo (omolgazione ABE in Germania, DOT E negli Stati Uniti e JWL in Giappone), dopo una serie di severi test che ha certificato la loro resistenza a carichi elevati e a sollecitazioni superiori  come l'urto di cordoli, buche o detriti duri.

Perfetta per la pista

La prima ruota in carbonio intrecciato per la Panigale V4 con forcellone monobraccio, migliora ulteriormente le prestazioni della superibke bolognese, adattandosi alle sue caratteristiche.

Per i Ducatisti più smaliziati esperti dei circuiti, le ruote in carbonio intrecciate agevoleranno la loro esperienza di guida in sella alle loro Panigale V4, V4 S o V4 R.

Non viene migliorata solo la risposta del pilota ma soprattutto il comportamento in entrata in curva, sia su strada che in pista.

Infine non è da escludere il fattore estetico: le ruote in carbonio intrecciato tkCC, con le grossetrame di fibra di carbonio, creano un effetto scacchiera di millimetrica precisione, messo in risalto dal monobraccio che lo espone a piena luce.

Un elemento stilistico dal sicuro colpo d'occhio che esalta ancora di più il design della Panigale V4.

Prezzo e consegne

I cerchi in carbonio intrecciato di Thyssenkrupp Carbon Components sono disponibili per Panigale V4, V4 S e V4 R ed il prezzo per il set di ruote è di 3.799 euro.

Le pre-registrazioni sono iniziate il 18 dicembre 2020 e i clienti saranno contattati secondo l'ordine di pre-registrazione all'inizio del 2021.

Le consegne delle prime ruote in carbonio intrecciato omologate per l'uso stradale e per forcelloni monobraccio sono previste alla fine della prima metà del 2021.