La superbike di Noale cresce di cilindrata senza aumentare la potenza e presenta colori ispirati alla RS 660. Aggiornata anche l’elettronica

Svelata la nuova Aprilia RSV4 2021. Nessuna sorpresa, per carità, ma una serie di migliorie che toccano il look, il motore, l’ergonomia di guida e la tecnolgia a bordo.

Il motore

Il 4 cilindri a V inclinato di 65° con raffreddamento a liquido e distribuzione DOHC resta al suo posto, ma cresce dai 1.077 cc agli attuali 1.099 cc, e cambia anche l’impianto di scarico per adeguare il modello alle normative Euro 5. La RSV4 così mantiene la sua potenza massima a 217 CV, come la Factory 2020, e guadagna in Newton x metro. Aprilia però al momento non ha svelato il valore del picco di coppia.

L’elettronica

Una nuova piattaforma inerziale a 6 assi in combinazione con la centralina Marelli 11MP rinnovano il pacchetto tecnologico della RSV4, e introduce il controllo multilivello del freno motore e un riding mode in più rispetto al 2020: ora le mappe sono 3 per la pista e 3 per la strada, la metà delle quali personalizzabili.

Cambia anche la gestione elettronica dell’acceleratore, con il nuovo Ride By Wire che interagisce meglio con la piattaforma APRC.

La ciclistica

Il protagonista in questo reparto è il nuovo forcellone, più leggero e con capriata di rinforzo inferiore, direttamente ispirato alla RS-GP del motomondiale. Il nuovo elemento è stato realizzato con l’obiettivo di abbassare le masse e aumentare la stabilità del retrotreno nelle accelerazioni.

Il look

Il cambiamento più grande è quello che riguarda il design: la nuova RSV4 infatti prende i colori delle sorelle RS 660 e Tuono 660, e non solo.

Il nuovo frontale infatti è caratterizzato dal LED con la firma DRL e la carenatura è a doppio strato, integrando così le appendici aerodinamiche. Una soluzione che non aumenta solo il family feeling con le più piccole, ma restituisce maggiore stabilità ad alte velocità un miglior raffreddamento del motore. Nel cambio d’immagine poi rientrano anche il nuovo codino, il serbatoio, la sella e il display TFT, ora più grande.

Due versioni

Aprilia RSV4 2021 sarà disponibile nelaa versione standard, in colorazione Dark Losail e Factory, nelle varianti Aprilia Black o Lava Red.

Per la Factory poi, come da tradizione, ci sono componenti dedicate: sospensioni semiattive Ohlins Smart EC 2.0 e pinze Brembo Stylema. Ancora non è ufficiale il prezzo di listino.