Il listino 2021 di Triumph prevede rincari per le Rocket 3 e le Tiger 900, stabile la Street Triple R e tutte le modern classic.

In attesa del lancio della Speed Triple 1200 RS, previsto per il 26 gennaio, Triumph ha messo mano al listino prezzi 2021. Da quando la produzione è stata sostata in Thailandia, tenendo a Hinckley solo quella relativa alle versioni TFC, i prezzi degli ultimi modelli sono stati competitivi.

Infatti, la Trident 660 e la Tiger 850 Sport, dotate di un equipaggiamento di qualità, costano rispettivamente 7.995 euro e 11.400 euro. Per alcuni modelli però il listino 2021 prevede alcuni aumenti.

Gli aumenti

Quelli maggiori sono per la gamma Rocket 3: la maxi cruiser infatti aumenta di 600 euro. La Rocket 3 R passa da 22.500 euro a 23.100 euro mentre la GT da 23.300 euro a 23.900 euro.

Aumenti previsti anche per la Tiger 900: il listino prezzi 2021 della adventure bike inglese infatti sale di 200 euro per tutte le varianti.

La Tiger 900 GT passa da 13.400 euro a 13.600 euro e la GT Pro da 15.200 euro a 15.400 euro, la Rally da 14.200 euro a 14.400 euro e la Rally Pro da 15.800 euro a 16.000 euro.

Prezzi stabili invece per le Tiger 1200 in tutte le versioni, così come le modern classic e le roadster confermano il listino 2020.

triumph tiger 900 test
Triumph Tiger 800: porte aperte e promozione dedicata

Chi entra e chi esce

Detto dei nuovi modelli, ovvero la naked entry level Trident 660 che dovrebbe essere la prima di una piattaforma di media cilindrata, sviluppata con il partner indiano Bajaj e la Tiger 850 Sport, si registrano delle uscite rispetto al precedente listino.

Non troviamo più infatti la Street Triple R model year 2019, sostituita dal modello 2020 presentato circa un anno fa, e la Tiger 800.

La adveture bike inglese sparisce in tutte le sue versioni XRX, XRT, XCX e XCA sostituite dalla new entry Tiger 850 Sport, la tricilindrica versatile e con equipaggiamento di alto profilo.

Triumph Trident 660 - TEST
Triumph Street Triple R 2020

Sold out

Non ci sono più nel listino, ma solo perché sono andate esaurite, le limited edition, pezzi pregiati della produzione Triumph.

Sia la Thruxton TFC che la Rocket TFC, sono sold out e della gamma TFC resta quindi solo il Bobber TFC, che costerebbe 19.300 euro. Però nel listino comunicato da Triumph non è più presente, ma appare ancora nel sito ufficilale.

Tutte vendute anche le Daytona Moto2 765 Limited Edition, la supersportiva prodotta in edizione limitata per celebrare il ritorno del marchio inglese nel Motomondiale come fornitore esclusivo dei motori per il campionato Moto2 nel 2019.

Triumph Daytona Moto2 765 Limited Edition
Triumph Rocket III TFC