Dagli spagnoli di Tamarit Motorcycles, una cafe racer inglese in edizione limita che rende omaggio alla bellezza di un'auto tedesca.

Riconoscere la bellezza di un'auto costruita nella metà degli anni '50 del secolo scorso, che ancora adesso a distanza di 70 anni non perde il suo fascino e, anzi, è una continua fonte di ispirazione. È così che Tamarit Motorcycles da una Triumph Thruxton 900 a carburatori, realizza la Gullwing, una cafe racer altrettanto attraente.

Ispirazione dal passato

Il team di Tamarit Motorcycles, per introdurre la special Gullwing, iniziano così: “Continuiamo a rendere omaggio a una delle macchine più emblematiche nella storia dell’automobilismo, Gullwing vola ancora!”.

Gullwing, tradotto in italiano, significa Ali di gabbiano e queste parole inevitabilmente si riferiscono alla Mercedes 300 SL, soprannominata appunto Ali di Gabbiano per l'apertura delle porte verso l'alto.

Il garage di Alicante specifica bene che non fa mai moto uguali e, partendo dalla base della Triumph Thruxton, hanno voluto rendere omaggio a quella che, secondo loro, è l’auto più iconica e bella dell’automobilismo.

E per mezzo della cafe racer Tamarit Gullwing, il loro obiettivo è quello di “Creamos joyas”.

Fotogallery: Tamarit Gullwing X, la Triumph Thruxton che mette le ali

Perché quel modello

Ispirandosi a un'auto iconica, la scelta è ricaduta sull'inglese Triumph Thruxton 900 a carburatori, un po' perché Tamart è specializzato nella marca di Hinckley e un po' perché è una moto apprezzata dai nostalgici della vecchia scuola che vorrebbero “volare” sul dorso di una Gullwing ispirata agli anni ’50.

Si tratta di una moto in edizione limitata che ha già conquistato mezzo mondo, con un motore emblematico e il design innovativo tra le moto neoclassiche.

È così che è stata concepita la nuova Gullwing X, che rende omaggio a una delle prime auto super sportive a due posti prodotte dalla casa tedesca tra il 1943 e il 1969.

Le cose in comune

A distanza di 70 anni non si trovano molti modelli che hanno ancora una forza ispiratrice, tecnica ed estestica e la 300 SL Ali da Gabbiano conserva ancora quegli elementi che la rendono unica a apprezzata dagli amanti dei gioielli del motore.

Il team di Tamarit Motorcycles ha puntato sugli elementi che l’hanno resa un’icona: le curve arrotondate dei fari, le portiere che si aprono verso l’alto rappresentate dal codino monopezzo che si solleva idraulicamente.

A esaltare l'aspetto sportivo e retrò di questa cafe racer, il cupolino sportivo i cerchi a raggi Kineo con nippli e mozzi color oro come le pinze Beringer.

Una concessione alla moderna tecnologia è rappresentata dall'accensione, tramite lo smartphone.

Nei primi bozzetti i ragazzi di Tamarit hanno pensato a creare linee tonde nei minimi dettagli, quello che più richiama l’attenzione nella 300 SL sono le sue “ali”, quindi, la prima cosa aggiunta è stato il codino, in un unico pezzo, che si solleva grazie all’idraulica, esattamente come le portiere della Mercedes.

La Tamarit Gullwing è realizzata in edizione limitata di 9 esemplari di colori diversi ma non casuali: infatti corrispondono a quelli utilizzati dal marchio tedesco.

“Per noi che facciamo parte di Tamarit e che siamo grandi appassionati di motori, il veicolo di punta e anche quello più iconico è senza dubbio la Mercedes 300 SL Ali di Gabbiano degli anni ’50.

Noi di Tamarit non creiamo auto, ma moto iconiche e abbiamo voluto rappresentare questa meraviglia di auto, su due ruote con un motore a carburazione Thruxton 900. Siamo qui per cambiare le cose”.

Scheda tecnica

  • 98 CV
  • Motore Triumph Thruxton 900cc a carburatori completamente rifatto
  • Monoscocca idraulica
  • Omologazione europea
  • Telaio modificato
  • Sella in gel
  • Filtri di potenza K&N
  • Carburatore Keihin
  • Pinze freno Beringer
  • Riprogettazione del radiatore dell’olio all’interno del telaio
  • Cupolino
  • Cerchi a raggi Kineo
  • Prese di aspirazione ritoccate e migliorate
  • Prese d’aria ritoccate e migliorate
  • Centralina e dispositivi Motogadget
  • Comandi e pompa del freno Kustom Tech
  • Piastre di alluminio da 2 e 3 viti
  • Marmitte Tamarit Speedster
  • Ruote TT Victory Classic
  • Freni a disco Galfer
  • Tutti i componenti della moto nuovi
  • Forcellone cromato
  • Sospensioni Hagon Nitro