La adventure svedese potrebbe adottare cruise control adattivo e Blis, come fanno intuire alcuni brevetti

E’ stato uno dei concept più apprezzati di Eicma 2019, tanto da finire come assoluta protagonista nella nostra classifica delle “Moto del futuro”, e nonostante sia passato più di un anno non abbiamo ancora notizie certe.

Husqvarna Norden 901 però è sicuramente più vicina al debutto e a suggerircelo, come da tradizione recente, è l’uscita della KTM 890 Adventure, nella versione standard e nelle varianti più estreme R e Rally R.

Meno scontato è il fatto che che la maxi-enduro svedese possa debuttare con la tecnologia radar.

Il brevetto

A suggerircelo è il deposito di alcuni disegni da parte del Pierer Mobility Group, tutti incentrati sulla piattaforma tecnologica sviluppata in collaborazione con Bosch.

Come abbiamo già riportato molti riguardano naturalmente le KTM, dalla 1290 Super Adventure alla gamma Duke, ma uno sarebbe dedicato proprio alle Husqvarna.

Tra i brevetti c’è infatti anche lo schema di adattamento ai sensori per il cruise control adattivo su un faro tondo. E visto che in KTM nessun modello riporta un faro tondo, mentre i modelli Husqvarna adottano proprio questa architettura per il gruppo ottico non è difficile immaginare che a Mattighofen si stiano portando avanti con il lavoro.

Il radar sembra adattarsi bene al faro Husqvarna, visto che tutti i modelli hanno una banda centrale, perfetta per ospitare la “box” che abbiamo già imparato a conoscere sulla Ducati Multistrada V4 (Bosch collabora con entrambi i marchi, quindi è lecito aspettarsi che i sistemi siano molto simili).

La candidata perfetta nell’attuale gamma del marchio svedese è proprio la Norden 901: deve ancora fare il suo debutto, è la più adatta ai viaggi e sicuramente sarà la più costosa nel listino.

C’è poi un altro dettaglio che rende meno probabile vedere questo sistema su Vitpilen e Svartpilen: le naked hanno il faro che segue i movimenti dell’avantreno, e la sterzata potrebbe rendere inefficace il sistema, mentre la Norden avrebbe un cupolino fisso.

Husqvarna radar
husqvarna norden 901

La moto

Anche se non si hanno informazioni ufficiali si possono predire con ragionevole certezza le cifre della Norden 901: motore e ciclistica saranno infatti gli stessi della KTM 890 Adventure.
Il bicilindrico parallelo raffreddato a liquido da 899 cc scaricherà una potenza di 105 CV a 8.000 giri e un picco di coppia di 100 Nm a quota 6.500.

Sul telaio tubolare in acciaio agiranno sospensioni WP Apex dalla corsa di 200 mm, con la forcella da 43 mm, mentre l’impianto frenante sarà composto da una triade di dischi con gli anteriori da 320 mm e il posteriore da 260.

L’elettronica sarà quella KTM, con ABS Cornering, Riding Modes e tanti pacchetti opzionali che includeranno il Rally Mode, il controllo di trazione dinamico e il controllo del valore di coppia in rilascio.

Probabilmente, la tecnologia radar potrebbe essere proprio un optional, come il Quickshift+ e il sistema di monitoraggio della pressione degli pneumatici.

Fotogallery: Husqvarna Norden 901

Dal 2021?

Forse la Norden 901 debutterà senza la tecnologia sviluppata da KTM e Bosch, ma visti i piani della Casa di Mattighofen non passerà molto tempo prima che anche lei entri nell’elite delle moto intelligenti.