La Casa americana ha stretto una collaborazione con Reneos, prima piattaforma in Europa specializzata in materia

Odiate dai puristi, amate dagli appassionati di nuove tecnologie e dai motociclisti meno conservatori: le moto elettriche sono sempre più protagoniste del settore.

A testimoniarlo non sono solo i numeri del mercato, che riguardano per lo più gli e-scooter, ma anche l’interesse che si è creato intorno ai modelli attualmente disponibili e alla corsa all’elettrificazione che ormai molti produttori hanno iniziato.

Quando si parla di moto “a zero emissioni” si commette un’inesattezza: come ormai tutti sanno il ciclo di produzione delle batterie ha un impatto importante, e altrettanto importante deve essere il percorso di smaltimento delle unità dismesse, per ridurre al massimo l’inquinamento.

Alla ricerca della sostenibilità

L’argomento ha toccato da vicino Zero Motorcycles, produttore americano di moto elettriche che negli ultimi anni ha preso piede anche in Europa.

Il marchio californiano ha messo in piedi una filiera europea per la raccolta e il riciclaggio delle batterie delle sue moto affidandosi a Reneos, prima piattaforma continentale che ha costituito una rete di realtà con esperienza in materia per soddisfare i bisogni di aziende delle mobilità elettrica presenti in Europa.

Fotogallery: Focus moto elettriche con la Zero SR/F

Il riciclo

Le società locali che compongono la rete Eneos si occuperanno del trasporto sicuro e dello stoccaggio delle batterie usurate o danneggiate nel rispetto delle linee guida europee e dei singoli paesi, e daranno ai materiali dismessi nuova vita attraverso l’operazione di riciclo.

Un passaggio fondamentale per garantire sostenibilità e soprattutto per abbassare l’impatto della produzione che negli anni a venire si farà sicuramente maggiore vista la richiesta crescente.

Una questione di responsabilità

“In qualità di produttore di moto esclusivamente elettriche, Zero Motorcycles ha la responsabilità di confrontarsi con il problema dell'aumento della produzione di batterie. Grazie alla partnership con Reneos, da ora sarà possibile raccogliere e riciclare le batterie dismesse assumendo così un comportamento responsabile in linea con i nostri valori.

La nascita di questa collaborazione rappresenta anche un ottimo esempio di come questa criticità possa essere superata grazie al supporto di un'intera rete europea capace di riunire in sé grandi competenze in materia” ha dichiarato Danny Van der Horst, direttore della Customer Experience EMEA di Zero Motorcycles.