Nuovi dettagli dei brevetti relativi alla batteria dimostrano come Kawasaki si stia avvicinando sempre di più alla moto ibrida.

Pochi giorni fa Kawasaki aveva pubblicato un video teaser per dimostrare il suo impegno verso la combinazione tra motore ibrido e app Rideology, applicando l'IA sulle moto, vero obiettivo per il 2021 della casa di Akashi.di Kawasaki. Nuovi disegni relativi a questo brevetto fanno pensare che sia vicina alla produzione.

Un altro passo avanti

Non solo le auto, ma anche le moto stanno guardando con grande attenzione all'evoluzione dei motori nel futuro più prossimo.

Kawasaki è uno di quelli che prendendo molto sul serio il tema: abbiamo già visto una serie di brevetti relativi alla moto ibrida e ora possiamo vedere il pacco batteria della parte posteriore, con un livello di dettaglio così elevato che potrebbe essere quasi pronto per la produzione.

Quelli che vedete qui sotto, sono i disegni dei brevetti relativi alla carcassa della batteria per il sistema di accumulo di energia per una alimentazione ibrida.

Sa a prima vista sembra una semplice scatola, c'è molto di più di quello che mostra, oltre al semplice involucro esterno di una batteria.

La parte interessante è nel livello di dettaglio al quale è scesa Kawasaki, in particolare per quanto riguarda le parti interne della batteria e il modo in cui le celle sono allineate e collegate tra loro.

Come la maggior parte dei pacchi batteria di grandi dimensioni, il sistema della Kawasaki è costituito da molte batterie agli ioni di litio più piccole collegate tra loro.

kawasaki brevetto batteria moto ibrida
kawasaki brevetto batteria moto ibrida

Sempre più vicino

Nell'immagine sopra possiamo vedere un livello di dettaglio estremamente elevato, con le parti confermate come il sistema di gestione della batteria (51), relè (52), fusibile (53), sensore di corrente (54) e terminali della batteria positivi e negativi (64 e 65).

Il brevetto arriva persino a mostrare dettagli esterni, come le alette di raffreddamento che coprono l'involucro esterno della batteria.

Questi disegni, pubblicati da Visordown, mostrano quanto Kawasaki sia ormai prossima alla realizzazione almeno di un prototipo di moto ibrida, per dei test sul banco prova, proprio come ci ha mostrato nel video teaser e che il progetto si trova in una fase avanzata.

Cosa aspettarsi

L'azienda nipponica ha affermato che “attraverso l'evoluzione e l'innovazione, Kawasaki è pronta a passare ad una nuova incredibile era per le due ruote,quella dell’Hybrid Power.

Una combinazione tra motore a benzina e alimentazione esclusivamente elettrica per ottimizzare la guida urbana. La soluzione Hybrid Power è solo un altro esempio della filosofia Kawasaki Rideology.”.

Non scordiamo l'applicazione dell'intelligenza artificiale: Kawasaki sta terminando i test e raccogliendo gli ultimi feedback, poi “il 2021 sarà il momento per il "passo successivo"”.

Che significa che ad Akashi sono pronti a percorrere una nuova strada con la comunicazione verbale bidirezionale tra pilota e macchina, che consentirà di ricevere aggiornamenti sul livello di autonomia, bollettini meteo e riproduzione 3D delle corse fatte.