La nuova proprietà indiana TVS del marchio inglese Norton conferma il lancio nel 2021 del suo primo nuovo modello, la sportiva V4 RR.

Norton Motorcycles ha confermato che entro la fine del 2021 è previsto l'arrivo del primo nuovo modello creato sotto la guida dei nuovi proprietari indiani di TVS Motors, la sportiva Norton V4 SS, mentre la V4 RR dal 2021.

Conferma ufficiale

Dal passaggio di proprietà, le cose sembrano sistemarsi per Norton (e i suoi creditori, ma questa è cronaca giudiziaria e non motociclistica), tanto che il nuovo CEO dello storico marchio inglese, John Russel, in un breve video pubblicato sul profilo Twitter ufficiale, annuncia interessanti novità.

Nel suo discorso afferma infatti che il costruttore britannico sta vivendo una fase di passaggio tra i giorni bui verso quelli più rosei, grazie al lavoro degli ultimi mesi, destinati a schiarirsi ancora di più nelle prossime settimane.

Mr. Russel conclude il video annunciando una nuova motocicletta, la prima che sarà possibile definire come "nuova Norton" e l'arrivo entro la fine dell'anno.

Dopo i sei brevetti depositati per altrettanti modelli, sembra che la proprietà indiana stia dando la giusta direzione al costruttore di Donnington.

Fotogallery: Norton V4 RR e V4 SS

Di cosa si tratta

“TVS ha acquistato Norton perché era un'opportunità unica di acquistare uno dei grandi marchi dell'industria motociclistica - afferma il manager inglese – L'obiettivo del nostro lavoro è di gettare le basi per sprigionare il vero potenziale a lungo termine.
Molto di ciò su cui stiamo facendo ora è invisibile, ma al centro c'è questa moto, che sarà la prima della nuova Norton disponibile dalla fine di quest'anno".

Dietro di lui c'è la V4-SS, una moto sportiva annunciata ancora quattro anni fa nella doppia versione, RR e SS e che ha già messo le ruote su una strada molto prestigiosa, quella dell'Isola di Man per il TT.

Sarà la svolta di una eterna promessa? La superbike inglese, basata sulla SG da corsa e sviluppata fin dal 2012 in occasione del Tourist Trophy grazie al motore Aprilia V4 Aprilia, avrebbe dovuto rappresentare il fiore all'occhiello della gestione di Stuart Garner.

Ma fuori dai circuiti, la quadricilindrica non si è mai vista, rimanendo un progetto, fino al 2016 appunto, quando sono state presentate le due versioni: la V4-RR e la più raffinata V4-SS, presentate al NEC di Birmimgham e a EICMA.

Da allora, le due moto sono sparite dalle cronache, sostituite da una serie di modelli a due cilindri, anche questi rimasti però avanzati prototipi.

La Norton V4-RR richiede l'aggiornamento del motore alla normativa Euro 5 sulle emissioni inquinanti, ma a quanto dice John Russel, farebbe parte del lavoro invisibile che presto potremmo vedere.

Sul sito ufficiale di Norton ci sono le informazioni sul motore della V4 SS: 1.200 cc di cilindrata, 202 CV di potenza, 130 Nm di coppia, 836 mm di altezza da terra della sella.

Che sia la volta buona? Mr. Russel afferma che la SS sarà disponibile, in quantità limitata di 200 esemplari, entro la fine dell'anno, ma manca poco.

La consegna dell'altro modello invece, la V4 RR, è previsto nel 2021.

Primi segnali della rinascita della fenice.