Sfida “alla spina” tra i marchi che meglio rappresentano la passione per i motori tra Vecchio e Nuovo Continente

Sempre più spesso quando si parla di elettrico si discute sul futuro della mobilità, dell’opportunità di ridurre le emissioni e dei vantaggi (e gli svantaggi) nella quotidianità di chi usa i mezzi alla spina.

Quello di cui si parla ancora poco però è il potenziale che hanno questi mezzi a livello di performance, grazie ai propulsori che restituiscono coppia e potenza da subito.

Il canale YouTube TheVox Network ha voluto approfondire l’argomento mettendo a confronto due proposte full-electric che arrivano però non da marchi nuovi e totalmente dedicati alle emissioni zero, come Tesla o Zero Motorcycles, ma da brand con una tradizione ultracentenaria che profuma di benzina: Porsche e Harley-Davidson.

La sfida

Naturalmente il teatro della competizione è stato il classico quarto di miglio, e sulla linea di partenza si sono schierate da un lato una Porsche Taycan Turbo, dall’altro una Harley-Davidson LiveWire.

La berlina coupé tedesca vanta 616 CV (con l’overboost arriva a 671) e 849 Nm di coppia che muovono un peso di 2.305 kg, scattando da 0 a 100 km/h in 3,2”.

La LiveWire è invece la prima roadster della Motor Company americana, e naturalmente la prima elettrica prodotta a Milwaukee. Il propulsore Revelation scarica a terra 105 CV e 116 Nm di coppia, ma ha un peso di 251 kg, completando lo 0-100 km/h in 2,9”.

Il verdetto

Dopo il via la LiveWire fa valere il peso ridotto e sfila via con facilità, ma le quattro ruote motrici e i numeri impressionanti della Taycan Turbo si fabbo ben presto notare.

Il finale? Per scoprirlo dovete guardare il video!

Fotogallery: Porsche Taycan VS Harley-Davidson LiveWire: la drag race tra due mondi... elettrici