La gamma 800 trova un nuovo modello, la Icon si tinge di Rosso Ducati e la Desert Sled trova una nuova livrea

Pochi mesi fa la Land of Joy di Ducati ha accolto l’ingresso della coppia di Scrambler più performanti: le 1100 Pro e Pro Sport, declinata poi anche nella versione Dark Pro.

Ora invece tocca alle 800 rinnovarsi, e per questo arriva la Ducati Scrambler Nightshift. Anche la Icon trova una nuova colorazione e la Desert Sled si fa ancora più off-road nella livrea anni ’80 Sparking Blue. Naturalmente per il 2021 tutta la gamma Scrambler guadagna l’omologazione Euro 5.

Ducati Scrambler Nightshift

Ispirata al mondo metropolitano, la Scrambler Nightshift rimane essenziale e grintosa, tingendosi anche di colori scuri, che come dichiara il nome, si rifanno ad atmosfere notturne.

Il modello è caratterizzato da manubrio stretto e specchietti in stile cafe-racer, tabelle portanumero e soprattutto dall’assenza di parafango posteriore, come la Full Throttle, per rendere il look più compatto e cattivo. Fa il suo esordio anche la sella piatta bi-posto, di nuova concezione.

Nuovi colori

La vintage-enduro Desert Sled trova una nuova livrea, Sparking Blue, che la trasporta direttamente nei rally anni ’80.

Dettagli in rosso e bianco sul serbatoio e parafanghi fanno coppia con l’azzurro dominante, e ben si accostano con i cerchi dorati.

Anche la Scrambler Icon trova nuovi spunti, e si riavvicina al DNA di Borgo Panigale con la colorazione Ducati Red.

Disponibilità e prezzi

Ducati Scrambler Nightshift sarà disponibile da dicembre al prezzo di 10.990 euro, mentre la Desert Sled in Sparking Blue e la Icon in Ducati Red saranno acquistabili rispettivamente da fine novembre e fine gennaio 2021.