Moto e scooter dei marchi Piaggio, Moto Guzzi, Vespa e Aprilia da oggi possono essere acquistati dal sito arrivano direttamente a casa

L’Italia si trova a fronteggiare nuove restrizioni per contrastare la pandemia COVID-19, e nelle Zone Rosse del Paese è tornato il lockdown.

La buona notizia per il mercato motociclistico e tutta la sua filiera è che i concessionari rimangono aperti, così come i centri assistenza.

Proprio per limitare al massimo i rischi in un momento così delicato e nelle zone più colpite il Gruppo Piaggio ha deciso di potenziare il suo servizio attivando l’acquisto online di moto e scooter e soprattutto la consegna a domicilio dei mezzi.

Come funziona

Tutte le pagine web dei marchi del gruppo offrono infatti la possibilità di acquistare da remoto un nuovo veicolo, semplicemente seguendo le istruzioni del sito.

Con il servizio di assistenza telefonica del dealer scelto per l’acquisto poi si potranno condurre eventuali permute, definire le modalità d’acquisto, attivare promozioni e soprattutto concordare l’appuntamento per la consegna a domicilio della moto o dello scooter, se l’acquirente vive in una delle regioni definite con l’ultimo DPCM “Zona Rossa”.

Porte aperte

L’iniziativa intrapresa dal Gruppo Piaggio lascia comunque i concessionari aperti in tutta Italia, naturalmente nel rispetto delle normative vigenti.

Per recarsi in una concessionaria in caso di necessità per l’assistenza del mezzo infatti, nelle zone “colorate” di arancione e rosso, basta compilare l’autocertificazione attestante i motivi delllo spostamento.