Triumph sta progettando tre nuovi modelli, basati su un nuovo motore a tre cilindri: una enduro stradale, una roadster e una crossover.

Il 2021 di Triumph potrebbe aprirsi con un tris di novità: oltre alla nuova Trident, che verrà svelata il prossimo 30 ottobre, nei piani della casa di Hinckley ci sarebbero altre due moto: una sport tourer e una enduro stradale. Tutte spinte dallo stesso propulsore

Tris calato

Della nuova Triumph Trident si sa già abbastanza, perché il marchio inglese ha anticipato forme e caratteristiche della sua roadster prima del lancio.

Ora però è spuntata una foto, scattata in occasione di un incontro con i dealrer per presentare le future novità, che mostra tre diverse tipologie di moto.

Se quella al centro è la Trident attesa nelle prossime ore, i disegni degli altri due modelli riguardano moto per le quali non è stata ancora rilasciata alcuna comunicazione: una adventure bike e una crossover, indicata come adventure sport.

Fotogallery: Triumph Trident, ultimi test su strada

Le tre sorelle

Riguardo alle novità Triumph, si è già parlato dell'arrivo di una Triumph Tiger Sport 850, voce che trovo fondamento nel deposito della domanda di brevetto la EPA, la Environmental Protection Agency, cioè l'agenzia l'Agenzia del governo federale degli Stati Uniti per la protezione dell'ambiente e della salute umana.

Ma quella rappresentata nel disegno fotografato non è la Tiger Sport 850 perché le tre moto sono equipaggiate con lo stesso motore, un nuovo tre cilindri.

Quindi Triumph, senza alimentare le sopracitate speculazioni, nel suo stava davvero sviluppando una gamma sulla base del nuovo tre cilindri e magari con la stessa filosofia: ergonomia attentamente studiata, una ciclistica di alto profilo, un elevato equipaggiamento tecnologico e tecnico a un prezzo competitivo, il tutto coadiuvato dalla caratteristica piacevolezza su strada del motore a 3 cilindri.

Se siamo prossimi alla presentazione della nuova Trident, per quanto riguarda adventure bike e crossover non dobbiamo fare altro che portare pazienza e attendere le comunicazioni ufficiali provenienti da Oltre Manica.