Benelli lancia una versione speciale della sua supersportiva 302 R, con livree dalle tonalità accese e vivaci.

Benelli corre in Cina, grazie alla proprietà del gruppo Qianjiang e alla collaborazione con QJ Motor. Per il grande mercato asiatico, il marchio pesarese ha dedicato una versione speciale della sua supersportiva, la 302R, con diverse varianti colori.

Versione anniversario

La Benelli 302R Anniversary Edition, che celebra i 90 anni del marchio, seppur con un po' di anticipo visto che taglierà questo importante traguardo l'anno prossimo, si mette in mostra con nuove colorazioni sgargianti.

Per il mercato cinese è stata ideata una versione Anniversary che dovrebbe tornare in commercio anche in India, dopo l'aggiornamento del bicilindrico di 300 cc allo standard anti inquinamento BS6.

Il telaio a traliccio in due di queste versioni viene evidenziato, è proprio il caso di dirlo, da una tonalità fluorescente di giallo e verde.

I colori freschi, anche se non ce ne era tanto bisogno, donano vivacità alla moto pesarese, ma ricordano neanche tanto vagamente i grandi marchi motociclistici giapponesi.

Fotogallery: Benelli 302R Anniversary

Com'è fatta

La Benelli 302R è l'evoluzione carenata della piccola Tornado Naked T 125, che trasforma la naked urbana in una versatile supersportiva.

Dopo l'aggiornamento ai nuovi standard sulle emissioni, il bicilindrico da 300 cc perde un po' di potenza, passando da 38,79 CV a 35,35 CV ma la coppia cresce da 26 Nm a 27 Nm.

Gli aggiornamenti molto probabilmente includono mappe di iniezione del carburante riviste e forse un convertitore catalitico aggiuntivo nel sistema di scarico.

Questi interventi spiegano la leggera diminuzione di potenza e l'aumento di 6 kg di peso, che ora si attesta a 204 kg.

La full-fairing ha un telaio a traliccio in tubi d’acciaio, in grado di garantire agilità in tutte le condizioni.

Il gruppo ottico a LED, il display LCD e le presa USB impreziosiscono la piccola supersportiva che non ha niente da invidiare alle moto di maggior cilindrata.