Honda rinnova i suoi scooter GT: restyling per il Forza 125 mentre la versione intermedia è ora il Forza 350, entrambi omologati Euro 5

Un rinnovo estetico e uno tecnico per lo scooter Honda Forza. La versione 125, dopo tre generazioni, si rinnova nell'aspetto e nei contenuti, mentre quella 350 ha una cilindrata maggiore, guadagna 51 cc di cilindrata. Entrambi sono omologati Euro 5.

Doppia proposta

Se il maxi-scooter Forza 750 eleva la proposta Honda a livello premium tra gli scooter GT, i suoi fratelli minori spostano l'attenzione all'utilizzo degli scooter in città.

In un periodo storico molto difficile, condizionato dal coronavirus che impone misure anti diffusione, lo scooter potrebbe essere il mezzo di trasporto individuale più pratico e sicuro.

Honda Forza 125 e Forza 350 sono due proposte pratiche con un tocco sportivo che non fa male.

Apprezzatissimo in tutta Europa, il Forza 125 riceve un restyling che ne migliora look, equipaggiamento e sicurezza attiva, mentre il nuovo Forza 350 prende il posto del precedente 300 portando nel segmento potenza ed equipaggiamento di riferimento.

Entrambi sono dotati di un vano sotto sella capace di ospitare due caschi integrali, di Smart Key, che consente oltre di avviare lo scooter, anche l’apertura/chiusura dei vani (anteriore, sottosella e sportello rifornimento) e lo Smart-Top Box da 45 litri opzionale, agendo su un tasto e del controllo di trazione HSTC (Honda Selectable Torque Control), disattivabile tramite un interruttore posto sul blocchetto sinistro.

Fotogallery: Honda Forza 350 2021

Cresce il medio

Con un incremento di cilindrata di 51 cc, il modello Forza 300 si evolve nel nuovo Forza 350, diventando così il medio della famiglia.

Il motore è un monocilindrico raffreddato a liquido EURO 5 di 330 cc, profondamente sviluppato sotto tutti i punti di vista, entra di diritto nel novero dei motori eSP+ (enhanced Smart Power plus).

La potenza sale a 29,2 CV (21,5 kW) a 7.500 giri e la coppia a 31,5 Nm a 5.250 giri, che garantiscono un comportamento dinamico per accelerazioni e riprese.

Il telaio è in acciaio a semi-doppia culla e porta la sella a una altezza di 780 mm, più che buona per manovrare il Forza 350 che con il pieno pesa 184 kg.

All'anteriore c'è una forcella telescopica con steli di 33 mm mentre al posteriore un forcellone con doppio ammortizzatore regolabile nel precarico.

Le ruote da 15” e 14” montano rispettivamente pneumatici da 120/70 e 140/70.

L'impianto frenante con ABS a 2 canali è composto davanti da un disco di 256 mm con pinza a 2 pistoncini e dietro da un disco da 240 mm con pinza a 1 pistoncino.

Grazie al serbatoio da 11,5 litri, Honda annuncia una autonomia superiore ai 340 km, poi bisogna vedere lo stile di guida di ognuno.

Il design è stato impreziosito con un parabrezza regolabile elettricamente e ha una escursione extra di 40 mm, per un totale di 180 mm.

Il vano sottosella può ospitare due caschi integrali più altri oggetti, e nel vano portaoggetti anteriore è presente una presa si ricarica USB.

Il Forza 350 è disponibile in cinque colori: Pearl Nightstar Black; Matt Pearl Pacific Blue; Pearl Cool White; Matt Cynos Gray Metallic e Pearl Falcon Gray.

La gamma degli accessori a richiesta prevede: Smart-Top Box da 45 litri; portapacchi posteriore integrato; borsa bauletto interna; manopole riscaldabili e allarme.

Fotogallery: Honda Forza 125 2021

Restyling per il piccolo

Per il 2021 il Forza 125 riceve dei miglioramenti tecnici ed estetici, che ora lo rendono simile al fratello di 350, con un look ancora più moderno e accattivante.

Il motore monocilindrico 4 tempi raffreddato a liquido da 125 cc ora è omologato Euro 5, potendo così circolare in città senza pensieri.

La potenza di 15 CV (11 kW) a 8.750 giri e la coppia di 12,2 Nm a 6.500 giri garantiscono quel dinamismo necessario nei frequenti stop&start urbani, ma si può contare sul controllo di trazione HSTC (Honda Selectable Torque Control), per evitare perdite di aderenza del pneumatico posteriore.

Come i “fratelli” Honda SH125/150i, SH 125 Mode, PCX e Vision, anche il piccolo scooter GT è dotato del sistema Start&Stop.

Il serbatoio da 11,5 litri e secondo quanto comunica Honda, permette una autonomia di 500 km, senza esagerare con la manopola destra.

Il telaio è un tubolare in acciaio con trave dorsale inferiore e l'altezza della sella da terra è di 780 mm, buona per chiunque e garantisce una buona manovrabilità di uno scooter che pesa 161 km con il pieno compreso.

Per quanto riguarda la ciclistica, la sospensione anteriore è composta dalla forcella telescopica con steli di 33 mm e un forcellone in alluminio con doppio ammortizzatore.

Le ruote sono in alluminio a 6 razze sdoppiate, da 15” con pneumatico 120/70 davanti e da 14” con pneumatico 140/70 dietro.

L'impianto frenante con ABS prevede un disco anteriore da 256 mm e pinza a 2 pistoncini e un disco da 240 mm con pinza a 1 pistoncino.

I design viene rinvigorito da gruppi ottici full LED, mentre le varianti colori sono due: Matt cynos gray metallic e Pearl cool white.

Honda ha messo a disposizione del Forza 125 i seguenti optional: portapacchi posteriore; bauletto da 45 litri in tinta gestito da Smart-Key; kit manopole riscaldabili; borsa interna per il bauletto e kit allarme.