Nonostante non siano cambiati, i motori delle versioni 2021 di CB500F, CBR500R e CB500X hanno ottenutol'omologazione Euro5.

Motore che vince non si cambia e infatti resta tale e quale. Progettati nel 2013 per essere conformi alla normativa comunitaria per le emissioni inquinanti Euro 4, aggiornati nel 2019, ora i modelli CB500 hanno ottenuto anche l'omologazione per la nuova normativa Euro 5 e per il 2021 sono state rinnovate le colorazioni e le grafiche.

Arriva l'Euro 5

La gamma Honda CB500 dotata di motore bicilindrico è composta dalla naked, dalla supersportiva e dalla crossover.

Moto di media cilindrata che dal suo lancio nel 2013 ha riscosso un successo nel vasto pubblico appassionato di questi segmenti, dimostrato dai 92 mila esemplari venduti in Europa.

Per il 2021 i tre modelli si ripresentano con novità estetiche e saranno disponibili presso i concessionari ufficiali Honda dall'autunno 2020.

Quella che colpisce più di tutte però è l'omologazione Euro 5: il bicilindrico di 471 cc ha superato i test Euro5, nonostante non abbia ricevuto sostanziali modifiche tecniche,

Le Honda CB500F, CBR500R, CB 500X erano state aggiornate per il 2019 con alcune modifiche quali la fasatura delle valvole ottimizzata e una nuova frizione assist-and-slipper.

Questo significa che i dettagli chiave del motore Honda - 48 CV a 8.600 giri e 43 Nm a 6.500 giri - rimangono gli stessi del modello esistente.

Eppure il motore delle Honda CB500 ora è compatibile con la normativa in vigore dall'1 gennaio 2020 e richiede livelli di monossido di carbonio più bassi e un taglio del 40% degli idrocarburi consentiti, viene introdotto un più accurato controllo delle mancate accensioni e un limite per il particolato fine.

Fotogallery: Nuove Honda CB500F, CBR500R, CB500X omologate Euro 5

Novità estetiche

Oltre all'omologazione Euro5, le novità per il prossimo anno sono i colori, con uno spostamento verso tonalità più luminose.

La Honda CB500F ha confermato il vendutissimo modello rosso anche se con accenti grigi invece che argento, così come l'opzione nera, Honda ha aggiunto i colori brillanti 'Candy Moon Glow Yellow' e 'Candy Caribbean Blue Sea' per sostituire le precedenti versioni bianca e arancione.

Per la crossover CB500X le opzioni di colore rimangono le stesse della versione 2020: rosso, nero o bianco ma compaiono il telaietto reggisella di colore rosso, in omaggio al look della maxienduro Africa Twin e alcune modifiche alla grafica e ai dettagli.

Per esempio un telaio ausiliario rosso invece di uno grigio, sulla versione nera sono presenti nuove grafiche rosse sul serbatoio in tinta, mentre tutto il modello guadagna lampi rossi sui pannelli laterali dove la moto 2020 aveva strisce gialle.

La supersportiva CBR500R, a parte qualche ritocco alle grafiche e al logo, non ha ricevuto alcun aggiornamento: le opzioni di colore e la grafica sono invariate e ci sono le livree di colore rosso, nero o bianco.