Un filmato ufficiale ufficializza l’esordio della Aprilia RS 660, con prenotazioni aperte a partire da ottobre 2020

L’attesa sembra essere praticamente terminata per una delle moto più chiacchierate del 2020: la Aprilia RS 660 è infatti finalmente entrata in veste ufficiale nella gamma della Casa di Noale.

Aprilia ha pubblicato un video di lancio sui propri canali social annunciando l’apertura delle prenotazioni per l’acquisto della sportiva media a partire da ottobre 2020 (non è stato specificato il giorno), e nelle settimane successive potrebbe arrivare nelle concessionarie del marchio.

Un calendario travagliato

Il 2020 non è stato certo un anno facile, e il settore motociclistico ha pagato le conseguenze della pandemia forse più di altri.

Anche Aprilia ha dovuto rimodulare i suoi piani, soprattutto per l’esordio di un modello capace di catalizzare l’attenzione di tutti ad Eicma, come la RS 660.

Il debutto era infatti previsto durante gli Aprilia All Stars, il 9 maggio, ma le stringenti disposizioni per contrastare il Covid hanno costretto gli organizzatori ad annullare l’evento, togliendo un palcoscenico importante alla RS 660.

Il lockdown ha anche fermato le linee di produzione in molte parti del mondo, Italia inclusa, di fatto ritardando anche l’esordio commerciale della sportiva bicilindrica.

Ma ora tutto sembra pronto per far entrare la RS 660 nella gamma Aprilia.

La moto

Con i suoi 100 CV per 169 kg di peso a secco la Aprilia RS 660 promette tanto divertimento e poco impegno rispetto alle sorelle maggiori.

Con loro condivide però le soluzioni ingegneristiche e tecnologiche: il bicilindrico è infatti derivato dalla bancata anteriore del V4 1100 che equipaggia Tuono e RSV4, con fasatura a 270°, distribuzione bialbero e 4 valvole per cilindro.

Anche la dotazione elettronica è da grande, con il pacchetto APRC già noto sulla RSV4 che contiene piattaforma IMU a 6 assi, Cornering ABS multimappa, 5 riding mode, di cui 2 pensati per l’utilizzo in pista. Tutto selezionabile dal TFT a colori che campeggia sul ponte di comando.

Fotogallery: Aprilia RS 660 ad EICMA 2019