Midland presenta la nuova applicazione per motociclisti in grado di cambiare il modo di comunicare in moto.

La moto è un viaggio in solitaria: al massimo c'è il passeggero ma parlare con gli altri motociclisti non è proprio così comodo. La comunicazione in sella negli ultimi tempi è migliorata, esaltando il piacere di viaggiare in moto.

Da Midland, leader nella moving communication, arriva un altro sistema per restare in contatto con la community di motociclisti.

Motociclisti connessi

Midland rinnova BT Talk, la sua app per motociclisti che estende le performance di comunicazione degli interfoni.

Tutti i motociclisti che hanno installato questa app possono parlare senza limiti di distanza e di utenti, potendo anche creare dei grupppi.

Inoltre, è possibile coordinare il proprio percorso con quello di altri motociclisti andandoli a cercare sulla mappa.

Nuova grafica

BT Talk è compatibile con qualsiasi marca di interfono e, i caso di abbonamento TIM, il consumo dati per comunicare con la app è gratuito.

La versione 2.0 è ancora più potente grazie all'interfaccia ridisegnata e alla nuova qualità audio.
Miland ha realizzato una configurazione più facile, che include lo zoom della mappa, l’invito a partecipare al gruppo con notifica e la priorità di comunicazione per l'amministratore (funzione per le scuole guida).

In sintesi, le funzionalità di BT Talk:

  •  Rubrica
  •  Gruppi personalizzati
  •  Qualità audio rinnovata
  •  Zoom della mappa
  •  Posizione sulla mappa dei tuoi amici
  •  7 Lingue (Italiano, Ebraico, Francese, Giapponese, Inglese, Spagnolo, Tedesco)

La app BT Talk si può scaricare dal sito ufficiale di Midland Italia.

Fotogallery: Midland BT Talk 2.0, la app per comunicare a distanza