Il pilota inglese alla caccia di un altro primato: dopo aver raggiunto i 435 km/h lo scorso settembre in patria, vuole migliorarsi

Guy Martin è un collezionista di record di velocità sulle moto e non solo. Ha portato un trattore a 100 mph, (217 km/h), una slitta da neve a 83,49 mmph (134,37 km/h) e ha sfrecciato sul muro della morte a 78,15 mph (125,77 km/h).

Lo scorso settembre aveva ottenuto il record di velocità con partenza da fermo, raggiungendo le 270 mph (435 km/h) in sella alla sua special Suzuki Hayabusa Turbo.

Oltre i limiti

Il pilota britannico è fatto così. Se c'è un limite da superare lui vuole andare oltre. Per tutti i piloti i rischi sono dietro l'angolo e ne sa qualcosa il ragazzo di Grimsby, di professione meccanico di camion ma meglio conosciuto come pilota di corse su strada.

Uno che i pericoli li conosce benissimo, essendo un veterano del Tourist Trophy, nonché miracolosamente sopravvissuto ad un terribile incidente nel 2010, con la sua moto incendiata.

Non gli è bastato aver portato la sua moto a toccare la velocità di 270 mph e dopo il muro della morte vuole superare quello delle 300 mph, che tradotto sono 482,8 km/h, in sella alla sua speciale Suzuki Hayabusa e entrando nel Guinness dei primati.

In sella al proiettile

In questi giorni Martin è impegnato con Michael Rutter, altro campione del Tourist Trophy: il primo sulla Suzuki Hayabusa Turbo, preparata da Jarrod Frost e accreditata di oltre 830 CV per una cilindrata di 1340 cc.

Il secondo sulla Honda RC213V-S con la qual ha partecipato all'ultimo GP di Macao, mica una Superbike di serie.

Come si vede nel video, i due piloti inglesi si sfidano sul rettilineo della pista di Elvington, nei pressi di York.

Rutter non riesce a stare dietro al missile di Martin, caratterizzato da una carenatura aerodinamica e da alcune soluzioni che ha voluto testare proprio durante questa ripresa.

Per le condizioni meteo condizionate dall'eccesivo vento però, Guy Martin non è nemmeno riuscito ad arrivare a 250 km/h.

L'attuale detentore del record di velocità è Bill Warner, che è deceduto nel tentativo di superare le 296 miglia orarie. Guy Martin però non è tipo da farsi impressionare. O meglio, si fa impressionare, ma in tutt'altro modo.

guy martin record velocità
guy martin record velocità trattore