I piloti della VR46 Academy impegnati negli allenamenti al ranch di Rossi a Tavullia comunicheranno con gli interfono Midland.

Una partnership tecnica tra Midland, azienda con oltre 60 anni di storia nella comunicazione radio e Bluetooth, a la VR46 Academy di Valentino Rossi, la scuola di piloti creata per formare e far crescere i futuri campioni del mondo del Motomondiale.

Piloti in contatto

Grazie all'accordo, Midland permetterà ai piloti della VR46 Academy di comunicare tra loro grazie alla fornitura degli interfoni, permettendo un contatto diretto e immediato in pista, durante gli allenamenti sulla terra del ranch di Tavullia.

La VR46 Riders Academy e Midland hanno dato vita ad una regolazione degli interfoni della linea Pro, che permette di monitorare i test in pista con possibilità di registrazione audio in tempo reale.

Midland è uno dei leader nel settore degli accessori moto, grazie ai suoi interfoni Bluetooth che permette ai motociclisti di restare in contatto vivendo una esperienza in sella del tutto particolare, facilitando la comunicazione riducendo la distanza tra le moto o l'isolamento tra pilota e passeggero dovuto dal casco.

La gamma attuale si compone di sei modelli, ognuno pensato per fornire performance adatte al tipo di utilizzo della moto e delle esigenze di comunicazione.

Scuola di campioni

Francesco Bagnania, Luca Marini (suo fratello), Andrea Migno, Celestino Vietti, Romano Fenati ma che fanno parte o hanno fatto parte della VR46 Academy si allenano al ranch, ma anche piloti come Jack Miller, Danilo Petrucci e Dani Pedrosa hanno girato sulla pista di Tavullia.

Il progetto è stato creato nel 2014 per formare piloti destinati a correre nei campionati mondiali, beneficiando dell'esperienza e del talento di Valentino Rossi, un pilota con una bacheca occupata da 9 campionati del mondo.

Al ranch Rossi supervisiona gli allenamenti, avvalendosi del supporto di un team di professionisti, e insegna a gestire la concentrazione in condizioni di performance.

L'Academy era alla ricerca di un partner per ottimizzare la comunicazione durante i test e gli allenamenti e per il team di Rossi Midland è stato quello in grado di rispondere alle loro esigenze, fornendo un supporto tecnico con i modelli più adatti ai piloti, agli insegnati e al personale del team.

A utilizzarli durante le sessioni di training, sono al momento tre piloti: Pecco Bagnaia (team Pramac Racing in MotoGP), Niccolò Antonelli (SIC58 Squadra Corse in Moto2) e Stefano Manzi (MV Agusta Forward Racing, in Moto2).

Fotogallery: Interfoni Midland Pro per i piloti della VR46 Academy