Le due icone della Motor Valley unite per una special edition dello sport-cruiser bolognese, con brevetto già depositato negli USA

Il non plus ultra della Motor Valley italiana potrebbe trovare posto nelle forme della Ducati Diavel 1260.

Il cruiser sportivo di Borgo Panigale infatti, secondo quanto riportato dai colleghi di Motorcycle.com, dovrebbe trovare una nuova declinazione: un’edizione speciale realizzata con il toro di Lamborghini sul serbatoio.

La collaborazione

I rumors sono abbastanza affidabili visto che negli Stati Uniti Ducati ha depositato i brevetti per i modelli 2021 che verranno commercializzati.

Oltre alla Diavel 1260 nella versione standard e S, ci sarebbe infatti anche la Ducati Diavel 1260 Lamborghini nella lista delle versioni dedicate al cruiserone bolognese.

I documenti depositati però non hanno dato modo di capire se questa edizione speciale avrà particolari allestimenti o numeri differenti rispetto alla Diavel 1260 come la conosciamo oggi.

Soprattutto al momento non è dato sapere se la Diavel Lamborghini verrà proposta solo sul mercato statunitense o anche altrove.

Era ora!

La joint venture tra i due marchi, entrambi di proprietà del gruppo Volkswagen, che oltre a Ducati e Lamborghini include tra gli altri Bentley, Bugatti, Porsche e Italdesign Giugiaro.

Vista la vicinanza tra Borgo Panigale e Sant’Agata Bolognese, e il blasone che hanno i due marchi non sfruttare un’opportunità simile avrebbe rappresentato uno spreco. Quindi meglio tardi che mai.

Fotogallery: Ducati Diavel 1260 S - TEST

Novità anche per Scrambler

Gli stessi documenti che hanno fatto trapelare i primi dettagli della Diavel 1260 Lamborghini hanno dato la possibilità di scoprire in anticipo una mossa nota ai fan Ducati.

Il 2021 dovrebbe essere l’anno della Ducati Scrambler 1100 PRO Dark, versione che si dovrebbe distinguere per un prezzo minore rispetto all’originale, come già successo per la Scrambler 800 Icon e negli anni, anche per Monster e 848.