Yahama ha depositato un brevetto per un mezzo a tre ruote ibrido, che va ad aggiungersi alla Niken e agli scooter Tricity.

Ormai è nota l'intenzione di Yamaha di voler ampliare la gamma di veicoli treruote. Il deposito del brevetto di un altro modello conferma la strada intrapresa dalla casa giapponese.

I disegni scappati nel web riguardano l'evoluzione del concept MW-Vision presentato lo scorso autunno al Motor Show di Tokyo.

Avanti con le tre ruote

Il coronavirus ha cancellato tutte le fiere motoristiche: Colonia, Milano e Edimburgo quest'anno sono saltate. I modelli futuri ai quali tutte le case motociclistiche stanno lavorando non vedranno la tradizionale passerella internazionale di un salone.

Allora ecco spuntare dal web – grazie a BikeSocial – le immagini di un nuovo maxi scooter, un veicolo tre ruote di Yamaha. Nessun nuovo Tricity o Niken, ma un ampliamento di gamma rivolto a dare la sensazione di libertà e di comodità tipica di una moto, anche a chi ha qualche diffidenza nei confronti delle due ruote, proseguendo la gamma "Leaning Multi-Wheel".

Il progetto mostra un veicolo più realistico del concept MW-Vision, pur condividendone la maggior parte dei componenti.

Al posto del tetto e del sedile in stile automobilistico, il design che si presenta qui è più simile a quello di una moto, una grande tourer con una ruota anteriore in più, che ricorda un trike. Come quello presente nel piano commerciale svelato l'anno scorso dalla casa nipponica.

Una genesi ponderata

Se ben ricorderete, la Yamaha Niken basata sulla MT-09, è stata presentata in anteprima con due prototipi prima di entrare in produzione.

Ha iniziato la sua vita come concept '01GEN' nel 2014, sviluppandosi in quello MWT-9 l'anno successivo per giungere alla versione definitiva come Niken nel 2017.

Yamaha potrebbe seguire la stessa strada anche qui? A quanto pare sembrerebbe plausibile.
È arcinoto che la Yamaha ha in progetto il sistema di sospensioni anteriore visto su questi disegni.

Dotato di forcelle anteriori a quadrilatero in stile automobilistico piuttosto che del design a forcella telescopica usato sui trike Tricity e Niken, è un design preso in prestito dalla ditta norvegese Brudeli, come avevamo già anticipato il mese scorso presentando i disegni di un nuovo scooter tre ruote, sulla base del TMax 560, con queste sospensioni.

Tre ruote ibrido

Yamaha si è sempre ben guardata dal diffondere informazioni tecniche anche parziali sui suoi progetti. L'unica che è trapelata è che si tratta di un design "ibrido di serie".

Ciò significa un veicolo con un motore a combustione che viene utilizzato per generare elettricità che poi alimenta un motore elettrico.

Il motore potrebbe essere un due cilindri montato sulla parte anteriore, con uno scarico che scorre lungo i due lati per uscire dalla parte posteriore delle "capsule laterali" sotto la sella del pilota, che sembrano anche ospitare dei radiatori o dei convogliatori d'aria.

Nuovo tre ruote Yamaha

Il motore elettrico che aziona la ruota posteriore è montato sotto la sella del pilota e porta la trazione alla ruota posteriore con una trasmissione a catena.

Le batterie? Quelle di un ibrido possono essere molto più piccole di quelle di una moto puramente elettrica, perché può utilizzare un motore relativamente piccolo.

Il piano

Sono da chiarire alcuni aspetti: se questo progetto segua quello della Niken, se poi ne verrà predisposta la produzione di serie, con quale motore e se il sistema ibrido venga mantenuto.

Ad una veloce analisi del grafico, questo prototipo è posizione in alto: massimo comfort e massimo divertimento. Cosa significa?

Un motore di grande cilindrata, un V4 da 1700 cc della V-Max per intenderci, è sovradimensionato. Il divertimento si può ottenere anche con un bicilindrico come quello della MT-07 o del TMax 560, in termini di maneggevolezza.

Con un baricentro basso e sospensioni a forcella, questa concept bike potrebbe collocarsi a metà strada tra una moto e un'auto sportiva leggera.

Senza saloni ai quali mostrarsi, dobbiamo solo attendere le prossime mosse di Yamaha.

Foto: BikeSocial

Fotogallery: Nuovo veicolo tre ruote brevettato da Yamaha