La Casa americana lancia ClimaCommand Classic Seat, su cui si può scegliere la temperatura preferita. Al momento è disponibile in USA

La bella stagione è quella perfetta per andare in moto, ma il caldo torrido è nemico di chi viaggia, motociclisti inclusi.

Se durante la stagione invernale le manopole riscaldate, ormai accessorio o dotazione di serie di molti modelli attuali, riescono a dare un po’ di comfort contro le temperature rigide, per il solleone ancora non c’è una soluzione.

Indian Motorcycle però sembra aver escogitato una soluzione, grazie alla ClimaCommand Calssic Seat: una sella climatizzata come si evince chiaramente dal nome, in grado di riscaldarsi in inverno e raffreddarsi d’estate.

Come funziona

Forme e dimensioni sono le stesse della sella di serie su molti modelli della gamma Indian Motorcycle, ma la ClimaCommand Classic Seat ha al suo interno un modulo termoelettrico che pompa il calore lontano da chi guida, un sistema di canalizzazione per il raffreddamento del modulo e della grafene, che distribuisce il raffreddamento (o il riscaldamento in inverno).

Non ci sono prese d’aria nel sedile, come spesso succede nell’automobilismo, ma è la sella stessa a cambiare temperatura, perché la grafene viene elettrificata assorbendo da un lato della sella il calore per dissiparlo dall’altro.

Disponibilità e prezzi

Indian ClimaCommand Classic Seat è già disponibile negli Stati Uniti come optional per le serie Chief, Chieftain, Springfield, Roadmaster e Vintage nelle versioni 2016-2020 per la maggior parte dei modelli.
Il prezzo è di 1.199 dollari, poco più di 1.050 euro al cambio attuale.