Beccato su strada il primo prototipo della Royal Enfield Hunter durante i test di collaudo. Ecco le immagini dall'India

Royal Enfield è molto attiva in questo periodo. Dopo la richiesta di copyright sul nome Hunter, arrivano ora le foto spia di un muletto sorpreso in India durante alcuni test su strada.

Potrebbe trattarsi proprio di questo modello, una stradale ispirata alla storia del marchio indo-britannico.

Royal Enfield al lavoro sulla futura Hunter

Non è una novità che Royal Enfield stia lavorando sull'ampliamento della sua gamma. A fine dell'anno scorso, Royal Enfield aveva depositato due denominazioni relativi a nuovi modelli di medio piccola cilindrata: Sherpa, una endurina sull'esempio della Himalayan, e Hunter, che richiamerebbe invece una stradale.

E proprio la Hunter qualche giorno fa è stata beccata in versione prototipale su una autostrada indiana.

Il sito RushLane ha pubblicato alcune immagini del prototipo, pesantemente camuffato sorpreso lungo l'autostrada Chennai-Trichy.

La posizione di guida rispecchia quella della Interceptor 650, l'aspetto è quello di una moto classica mentre il motore sembra un monocilindrico raffreddato ad aria.

È questo l'indizio che ci fa credere che questo muletto non sia un embrione della Hunter, una moto di piccola cilindrata dedicata al mercato asiatico ma che poi, chi lo sa, potrebbe arrivare anche in quello europeo.

Altri dettagli che distinguono il prototipo sono le ruote con cerchi in lega, sospensioni posteriori tradizionali con doppio ammortizzatore.

Le prossime novità di Royal Enfield

Oltre a Sherpa e Hunter, Royal Enfield aveva registrato presso l'EUIPO, l'Ufficio dell'Unione europea per la proprietà intellettuale, due nomi relativi ad altrettanti nuovi modelli del prossimo futuro: Flying Flea e Roadster.

Tra primi modelli elettrici e versioni rivolte a un futuro sbarco nel mercato USA, per il momento quello che si sa sul marchio anglo-indiano viene classificato come 'illazioni'.

Riguardo al mercato europeo invece, per il momento non sembrerebbe esserci conferma, anche se l’arrivo di una enduro stradale bicilindrica che riprenda proprio le linee senza tempo della Himalayan sarebbe apprezzato tanto dai fan del marchio quanto dagli appassionati del genere.

Fotogallery: Royal Enfield Hunter, foto spia