Triumph entra nel mercato delle biciclette elettriche con la Trekker GT: linee classiche e finiture dettagliate la rendono una modern-classic a pedali

Triumph presenta la Trekker GT, prima e-bike della Casa di Hinckley, che rappresenta l’ingresso del marchio in un nuovo segmento.

L’obiettivo per la Triumph Trekker GT è stato quello di combinare stile e ingegneria britannica con le ultime dotazioni tecniche disponibili per le e-bike.

Il design

Un profilo elegante e una silhouette snella definiscono la Trekker GT, che nel suo complesso riesce ad essere contemporanea senza rinunciare ad un tocco classico che è nel DNA di Triumph Motorcycles.

La bici porta in dote la stessa livrea di alcune moto di Hinckley, con la combinazione di Matt Silver Ice e Matt Jet Black, già visto per esempio sulla Speed Twin, che spicca sui dettagli in nero, come pedali, attacco manubrio, ruote, reggisella e naturalmente il triangolo con sfondo Union Jack su cui spicca la grande T.

Minimale anche l’unità motrice, che ben si combina con il telaio e grazie allo spazio ridotto riesce a contribuire ad una ergonomia che ad Hinckley definiscono ottima, con il sellino Royal Vivo e il manubrio stretto come principali attori.

I numeri

La Trekker GT di Triumph vanta un pacchetto firmato Shimano in grado di garantire 250W e 60 Nm di coppia massima.

Il motore è Shimano Steps E6100, mentre la batteria è una E8035 504 Wh completamente integrata. Un drivetrain che pesa solo 2,88 kg.

Fotogallery: Triumph Trekker GT E-bike

I dettagli

La firma di Triumph si riconosce nei particolari che la Trekker GT può vantare illuminazione LED integrata, portavaligie neri, sistema di bloccaggio della ruota posteriore ABUS e optional come il sistema di ancoraggio a terra, un kit di pulizia Muc-off/Triumph e un lucchetto ad U da 270 mm.

Prezzo e disponibilità

Triumph Trekker GT è già disponibile nella rete di concessionarie Triumph al prezzo di 3.250 euro.