Secondo il comparatore Segugio.it, ad aprile e maggio 2020 i premi delle RC moto sono calati anche del 30%

Secondo il comparatore Segugio.it, ad aprile e maggio i premi delle assicurazioni moto erano calati fino al 30% rispetto a fine 2019. A maggio il calo si è ridotto ma i premi restano ancora sotto i livelli pre-Covid.

I prezzi risalgono

Con il blocco della circolazione, Il Covid19 aveva provocato un calo dei costi dell'assicurazione moto e nei mesi di aprile e maggio i premi erano arrivati ai minimi.

Ora che siamo entrati nella fase 2, o in quella della convivenza con il virus, i prezzi della RC moto sono tornati salire, pur restando ancora convenienti rispetto la fine del 2019.

È il risultato dell'analisi condotta dall'Osservatorio Assicurativo di Segugio.it, sito leader nella comparazione assicurativa in Italia.

Il consiglio per i motociclisti con una polizza assicurativa moto in scadenza è quella di confrontare i diversi preventivi, salvando quello migliore a seconda delle proprie necessità e possibilità, rendendolo impegnativo per la Compagnia scelta.

RC moto e scooter: -30% ad aprile

Il mese di aprile, in piena quarantena da Coronavirus, si è registrato un tracollo dei premi assicurativi per le moto, che da 344 euro di dicembre 2019 è sceso a 240 euro per un calo del 30%.

Una riduzione che i motociclisti faticheranno a ricordare, merito della netta riduzione dei sinistri, conseguenza diretta del calo del traffico stradale, che influisce pesantemente sul prezzo della polizza.

Risultato anche dell'accortezza delle Compagnie Assicurative,che temevano di perdere milioni di clienti come conseguenza dell’emergenza sanitaria.

A maggio calo più contenuto

Il governo italiano ha concesso un graduale ritorno alla normalità a maggio e con questa ha dato la possibilità di circolazione ad auto e moto.

Per questo i prezzi delle assicurazioni delle moto sono leggermaente aumentati rispetto al mese precedente, per la precisione del 9% ma rimanendo su una soglia significativamente più bassa rispetto a dicembre 2019: il premio medio RC moto, riportato da Segugio.it, a maggio 2020 è stato di 262 euro, ovvero -24% rispetto a fine 2019.

Una dinamica sostanzialmente valida su tutto il territorio nazionale, con percentuali leggermente differenti nelle varie regioni.

Un'occasione da cogliere

Certamente una situazione che i motociclisti in procinto di rinnovare la propria assicurazione moto, o in caso di nuova stipula, importante per ridurre i costi di gestione, come sottolinea anche Emanuele Anzaghi, vicepresidente di Segugio.it.

“É importante che i consumatori colgano questa finestra di mercato prima che i prezzi si riportino ai livelli precedenti. Chi ha una polizza in scadenza da qui a inizio Agosto 2020 dovrebbe effettuare e salvare un preventivo al più presto, impegnando in questo modo la Compagnia di Assicurazione prescelta a mantenere bloccato il prezzo fino alla data di decorrenza. Infatti, una volta salvato il preventivo, la Compagnia ha l’obbligo di “congelarlo” per 60 giorni anche in caso di revisione dei prezzi, mentre il consumatore avrà sempre facoltà di non procedere con la sottoscrizione della polizza. Un modo per mettersi al riparo dai rincari che progressivamente verranno attuati nei prossimi mesi”.