QJ Motor lancia la SRB 750, che potrebbe portare in dote alcuni dettagli della prossima adventure di Benelli

Ve ne avevamo già parlato mesi fa: con il lancio della Benelli 752 S e la presentazione ad Eicma della Leoncino 800 in doppia versione, i piani della Casa Pesarese portano dritti verso una crescita di cubatura anche per la best-seller del marchio: la TRK 800.

I dettagli e le indiscrezioni degli ultimi tempi hanno trovato conferma nella presentazione della QJ Motor SRB 750, che sembra strettissima parente della TRK che verrà.

La moto

Le linee della SRB 750 di QJ si differenziano da quelle conosciute per la TRK 502, soprattutto nel frontale: il design del gruppo ottico della crossover destinata al mercato cinese sembra vagamente somigliante a quello delle Triumph Tiger 900, e anche il disegno del serbatoio e della carenatura laterale si discosta dal profilo della TRK, con un piccolo becco e gli indicatori di direzione integrati nella “pancia” della moto.

Il motore però è il bicilindrico in linea raffreddato a liquido da 754 cc già visto sulla 752 S, con distribuzione a doppio albero a camme in testa e 4 valvole per cilindro.

Se sulla naked sviluppa 77 CV a 8.500 e un picco di coppia di 67 Nm a quota 6.500, per la SRB 750 i numeri sarebbero leggermente superiori, con 81,6 CV.
La ciclistica vede due ruote a raggi da 19” e 17” con sospensioni a lunga escursione e un doppio disco all’anteriore. Strumentazione TFT e fari LED completano la dotazione di serie.

qj motor srb 750

La precisazione di Benelli

La Casa Pesarese ha fatto sapere che la TRK 800 arriverà, e il lavoro per il debutto procede, ma che poco avrà a che fare con la SRB 750. La piattaforma motore sarà sicuramente quella in dotazione alla 752 S, ma design e dettagli non saranno derivati dalla crossover cinese.

Ecco la nota di Benelli: "Come già anticipato in diverse occasioni, Benelli sta lavorando sul progetto di una nuova TRK sulla base del motore 750cc. Si tratta di un progetto importante, che Benelli sta sviluppando interamente in Italia, ma che non ha a che fare con la nuova SRB 750cc appena presentata dalla QJ Motor per i mercati non Europei”.
E viste le recenti indiscrezioni riguardanti SRK 600, BN 600 e 600 RR l’azienda ha aggiunto: “Inoltre al momento in Europa non vi è alcuna previsione sulla commercializzazione o meno dei nuovi veicoli QJ motor 600cc”.

Foto: Moteo.es