La Casa di Tokyo proroga la garanzia del produttore ai clienti a cui è scaduta durante il periodo di restrizione

Anche Honda fa sentire la sua vicinanza ai propri clienti durante questo periodo difficile, e estende fino al 31 maggio la garanzia del costruttore valida 4 anni per tutti i clienti che hanno avuto l’assistenza gratuita scaduta durante il periodo del lockdown da Coronavirus.

L’annuncio

A partire dal prossimo 4 maggio le riparazioni di eventuali problematiche saranno effettuate presso la rete di concessionarie e officine autorizzate Honda.

Durante il mese di maggio si potranno inoltre recuperare anche le manutenzioni ordinarie previste durante il periodo di validità della garanzia nel casso fossero originariamente programmate durante il periodo di restrizione.

Se queste operazioni non dovessero essere effettuate durante il mese per un sovraccarico di lavoro nelle officine Honda valuterà successive estensioni.

Le operazioni

Per svolgere tagliandi o eventuali riparazioni Honda raccomanda, nel rispetto delle norme vigenti e del protocollo sanitario adottato per prevenire qualsiasi rischio, di prendere appuntamento e di verificare la disponibilità, recandosi in officina rispettando le misure di contenimento Covid-19 regionali e nazionali.

Honda inoltre comunicherà eventuali estensioni della garanzia nei mesi successivi osservando attentamente l’evoluzione della situazione.