Il campione Husqvarna Dean Wilson protagonista di una divertente candid camera orchestrata ai danni dei suoi colleghi

Sono stati una vera e propria moda del web, diventando virali in pochi giorni: parliamo dei Grandpa Prank, gli scherzi che vedono come protagonisti dei campioni di vari sport che, dopo un’estenuante trasformazione in sala trucco, diventano degli arzilli vecchietti pronti a fare incursione per sbugiardare i più giovani.

Tra i più celebri ci sono l’episodio di Uncle Drew, che ha visto il campione NBA Kyrie Irving fare letteralmente a pezzi una manciata di ragazzi in un campetto di quartiere, fino a realizzare un vero e proprio film con protagonisti assoluti come Shaquille O’Neill, Nate Robinson e altri.

Ma anche Granda Memo, con il freestyler di calcio Sean Garnier. Meno famoso ma altrettanto divertente l’episodio dedicato al motocross.

Il video

Il pilota ufficiale Husqvarna Rockstar del Supercross, Dean Wilson, si è trasformato nell’ottantenne Grandpa Earl, che accompagna il suo nipotino Colton Hannay, campione in erba della disciplina, al crossodromo.

Dopo aver sbeffeggiato alcuni suoi colleghi come Brian Deegan e Colt Nichols, il nonnetto decide di salire in sella, e lascia tutti a bocca aperta.

Prima sfida lo stesso Nichols sul tracciato facendogli assaggiare un po’ di polvere, poi passa al figlio di Deegan, anche lui promessa mondiale del cross, per batterlo in una partenza bruciante, e infine si concede anche il brivido del freestyle motocross con tanto di salti e evoluzioni in pieno FMX Style. Guardare per credere!