Il pilota bergamasco, icona italiana della Dakar, spiega come sfruttare al meglio le pesanti bicilindriche in off-road

Con 10 partecipazioni alla Dakar e oltre 65 rally-raid africani sul groppone, Beppe Gualini è una delle voci più autorevoli quando si parla di fuoristrada in Italia.

Il pilota bergamasco oggi è passato dalle dune del deserto ai birilli e agli ostacoli della DRE di Ducati, l’academy di guida della casa di Borgo Panigale, in cui è Direttore Tecnico dei corsi Enduro.

Approfittando della quarantena, Gualini ha deciso di impartire una lezione sui fondamentali per approcciarsi al fuoristrada anche con le maxi-enduro, che tanti dubbi sollevano ai più scettici quando si parla di abbandonare l’asfalto.

Il video

Dalla reattività utile in tutte le situazioni, anche e soprattutto nel traffico cittadino o nella gita fuori porta, per evitare incidenti e incrementare il controllo della propria moto, fino alla tecnica di base per avere un’esperienza in fuoristrada.

Gualini nel video tratta i fondamentali del motociclismo off-road, dando i rudimenti di quello che insegna anche nei corsi della DRE Enduro.

Iniziamo dal garage

Gualini è chiaro a tal proposito: “un’ora di pratica è meglio di un giorno di teoria” ma visto il periodo particolare, se in garage c’è una crossover o una maxi-enduro, ci si può cimentare in esercizi utili per gettare le basi tecniche della guida in fuoristrada direttamente sul cavalletto.

E se vi serve ispirazione potete leggere la nostra esperienza proprio nella DRE Enduro Academy, o guardare i video di alcuni dei corsi in fuoristrada che abbiamo seguito.