Salta anche la seconda tappa spagnola della stagione 2020 dopo Jerez. Ancora da definire il recupero

Nessuna pace per il calendario del Motomondiale: la lista delle defezioni, dopo Buriram, Austin, Jerez, Termas de Rio Hondo e Le Mans passa per Barcellona.

Il Gp di Catalunya, previsto per il prossimo 7 giugno infatti è stato ufficialmente rinviato, senza una data definitiva per il recupero.

La scelta

“Ad oggi non è stata presa la decisione di cancellare l’evento” ha annunciato Gerard Figueras in un’intervista a l’Esportiu. “Il Gran Premio di Catalunya però non può avere luogo nelle date previste. Speriamo che si possa inserire nuovamente nel calendario.”

Gli scenari

Al momento Barcellona non è l’unica tappa della stagione 2020 a non avere una seconda data: insieme al Gp di Catalunya infatti devono trovare collocazione sul calendario del Motomondiale anche i weekend di Jerez e Le Mans, mentre hanno una data, seppur provvisoria vista la continua evoluzione della situazione, Austin e Termas de Rio Hondo.

E il Mugello?

Al momento toccherebbe al Gran Premio d’Italia inaugurare la stagione il prossimo 31 maggio. Viste però le circostanze e soprattutto gli annunci riguardanti alcune delle tappe successive a quella toscana, per la notizia della sospensione sembra essere veramente questione di ore.