Una start-up americana che noleggia scooter elettrici sembra aver trovato la soluzione al contagio da contatto

Il Coronavirus sta bloccando il mondo, ma allo stesso tempo è un motore incredibile allo sviluppo di nuove tecnologie e soluzioni per combattere la pandemia.

La start-up americana Wheels sembra aver trovato una soluzione al contagio da contatto: delle pellicole auto-pulenti da applicare sulle manopole di scooter e bici che compongono le flotte dello sharing cittadino, e non solo.

Come funziona

La pellicola autopulente The New Clean è composta da un rivestimento in nano-cristalli minerali che igienizzano le superfici.

Non ci sono ancora evidenze scientifiche sull’efficacia del dispositivo, ma l’azienda NanoSeptic che sta producendo la pellicola assicura che l’ossidazione innescata dai nano-cristalli colpiti dalla luce sia ancor più efficace della candeggina nel dissolvere batteri e virus.

Un’azione che non perde efficacia nel tempo, ma solo all’usura del rivestimento, che dovrebbe compiersi 3 mesi dopo l’installazione.

La pellicola è facile da applicare su ogni tipo di superficie e non rilascia alcun residuo sulle mani di chi la tocca. Il prezzo al momento è di 1,50 dollari per un foglio della grandezza di 7x10 cm.

nanoseptic
nanoseptic

Una soluzione versatile

Vista la viralità del Covid-19 e le raccomandazioni che ormai sentiamo da settimane sul tenere le mani pulite, The New Clean potrebbe essere una soluzione “normalizzante” per le fasi immediatamente successive al lockdown.

La pellicola infatti potrebbe essere applicata sui sostegni dei mezzi pubblici, in spazi comuni di uffici e luoghi di lavoro, ma anche elettrodomestici e altri ambienti.