La Casa dell’Elica annuncia l’assenza dai principali saloni motociclistici del 2020 a causa dell’incertezza sul Coronavirus

Gli strascichi dell’emergenza sanitaria sull’industria motociclistica sembrano destinati a non scomparire nel breve (e speriamo prossimo) periodo. BMW Motorrad infatti ha deciso, nonostante manchino ancora molti mesi, di annullare la presenza da Intermot e Eicma 2020.

La decisione

BMW ha spiegato in un breve comunicato come l’incertezza sull’evoluzione della pandemia di Covid-19 e degli effetti che avrà sull’azienda e sulle manifestazioni aperte al pubblico hanno spinto verso la decisione di non partecipare all’Intermot di Colonia e ad Eicma 2020.

Il marchio tedesco ha aggiunto che la decisione è presa per tutelare anche i partner coinvolti nell’organizzazione di entrambi gli eventi.

Fotogallery: BMW F900 XR a Eicma 2019

Una nuova era

Come spiega BMW Motorrad le anteprime mondiali e gli highlights dei prodotti previsti per il 2021 e che avrebbero dovuto far parte delle novità dal marchio nei due saloni saranno presentate online, facendo sempre più affidamento ai propri format digitali e ai propri canali di comunicazione.