Nonostante l’annullamento dell’edizione 2020 a causa del Coronavirus Arai ha deciso di produrre comunque la limited edition

Quest’anno le moto non “spanceranno” su Bray Hill a tutta velocità, perché come abbiamo già scritto l’edizione 2020 del Tourist Trophy dell’Isola di Man non si correrà, come molte altre gare, a causa del Coronavirus.

Arai, che ogni anno dedica alla leggendaria road race una limited edition del suo casco, ha deciso però di presentarlo comunque al pubblico. Così RX-7V IOM TT 2020 è destinato già dal suo esordio a diventare un cimelio.

Il casco

Come da tradizione è Drudi Performance a firmare la grafica dell’edizione limitata dedicata alla competizione.

I colori scelti per il 2020 sono nero, rosso e oro, e su questo schema elegante si stagliano tutti gli elementi grafici che riconducono all’IOM TT.

Il tripode dorato si incastra perfettamente con l’outline del tracciato di 60,725 km, che è riportato anche sulla mentoniera. Frontalmente si nota la scritta Ellan Vannin, il nome dell’isola in lingua Manx con caratteri celtici, mentre sulla nuca il profilo del Trofeo Senior campeggia in bella vista.

arai TT

La scelta

Il Coronavirus naturalmente ha impedito anche la presentazione del casco, che come ogni anno sarebbe dovuta svolgersi proprio sull’isola, con Michael Dunlop e Steve Plater.

"Per tutti noi di Arai il TT è un evento speciale su cui ci impegniamo completamente, sia a livello di supporto dei piloti che per i fan” ha dichiarato Ingmar Stroeven, amministratore delegato di Arai Helmet Europe, che ha aggiunto: “È per questo motivo che abbiamo deciso di andare avanti con l'edizione limitata RX-7V Isle of Man TT di quest'anno, che riteniamo assolutamente sbalorditiva, vogliamo fare la nostra parte per mantenere viva la passione irrefrenabile per il TT".