La Casa dell’Elica ha deciso di cancellare l’evento che ogni anno raduna migliaia di motociclisti a Garmish-Partenkirchen

L’emergenza sanitaria ormai ci ha abituato al continuo aggiornamento dei calendari sportivi e degli eventi. Dopo Ducati, che ha rinviato il World Ducati Weekend, anche BMW deve arrendersi al Coronavirus, e annullare il suo annuale appuntamento: i BMW Motorrad Days 2020.

L’annuncio

Con un comunicato BMW Motorrad ha reso nota la decisione di annullare l’evento, motivando la scelta con largo anticipo proprio per tutelare i tanti motociclisti che ogni anno popolano la zona da spese per pernottamenti e trasporti senza avere la certezza di come la situazione possa evolvere.

“I BMW Motorrad Days rappresentano uno degli eventi per i clienti più grandi e internazionali del BMW Group con una presenza di oltre 40.000 visitatori da tutto il mondo. Il nostro obiettivo è soddisfare sempre questa aspirazione. Tuttavia, le circostanze attuali non consentono più di pianificare questo evento poiché i tempi necessari sono molto lunghi. Ciò significa che i BMW Motorrad Days non possono essere svolti".

Fotogallery: Motorrad Days 2016 - Report

L’ultima decisione

BMW ha scelto di annullare i Motorrad Days 2020 dopo aver chiuso lo stabilimento di Spandau-Berlino e tutti gli stabilimenti automobilistici europei e in Sud Africa già dal 18 marzo.
nei giorni scorsi invece è arrivata la notizia che anche il Concorso D’Eleganza Villa D’Este 2020 non si svolgerà nelle date prefissate, ma verrà recuperato a ottobre 2020.